Banner

Foglie di Lauro. Quarantena: sinonimo di iniziative straordinarie e meravigliose

 

quarantenaLa quarantena, per l'arte, è solo ed esclusivamente un termine che conia la normativa che si applica in momenti come quelli che stiamo vivendo, anzi, siamo certi, che rappresenta una ulteriore riflessione per la realizzazione di iniziative straordinarie e meravigliose. Un momento in più, insomma, per creare, plasmare, realizzare stati di una cultura, anche contemporanea, la cui finalità è donare ulteriore prova di capacità espressive.
Prova, quest'ultima, che trova conferma, appunto, negli stati "espressivi" che ci dona Anna Pozzuoli, artista strana, nel senso che lavora con materiali, supporti e tecniche, per cui si pone in un livello decisamente diverso, sia dal punto di vista critico che realizzativo. Il compimento ordinario, in questi ultimi due mesi, l'hanno vista distante dal suo laboratorio, innovativo, almeno per noi, una sorta di tempio moderno, dove materiali che mai avremmo contemplato quali elementi creativi, si trasformano in suggestioni, e per esse in opere d'arte. Dunque, lo stare a casa stuzzica, ulteriormente, la creatività, per cui, è resa straordinaria l'affermazione digitale. Anna Pozzuoli è pertanto artista che sogna, crea, inventa, vive in una dimensione reale e irreale allo stesso tempo. Ecco, dunque, #Appframerate, #awake,
#sunriseafterthetunnel; esclusiva per noi ed i lettori, trattando con garbo e reverenza l'artista, tanto ostica con l'informazione, altrettanto generosa nel momento in cui recepisce la curiosità limpida e cristallina dell'interlocutore. Tre momenti di quarantena, in rapida successione, e che si pongono al centro di una valutazione che sa tanto di progettualità, la cui unica determinante è quella di riappropriarsi degli spazi, i propri, quale raccordo nella dimensione del tempo.
#Appframerate #awake #sunrise after the tunnel, I am an artist, I dream, I create, I'invent, I live in my real and unreal dimension at the same time, So #Appframerate, #awake,
#sunriseafterthetunnel, ma più in generale, appframerate, rientra in un discorso a parte, digitale, che da qualche tempo gode dell'approfondimento artistico di Anna Pozzuoli, evidenziato, in altre situazioni tematiche, "App", in questo caso framerate, ed uno scorcio di un filmato, che rappresenta l'uscita da un tunnel, al grido di "Awake", risveglio.
Quindi, l'alba della rinascita, dove si vede una "istallazione" con elementi a forma di occhio, riferimento al terzo "okkio" parimenti come lo trascrive la Pozzuoli, che sottolinea il risveglio di noi stessi e dell'universo della nuova vita. Tutto ciò, proiettato attraverso il frame o la pellicola,. Un evento che contempla parte del passato, si rivedono nel quotidiano, nell'alba della rinascita.

 

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.