Banner

Foglie di Lauro. 18 anni di collaborazione con Capuaonline. "Foglie di Lauro" trasmessa anche su TLC canale 174 nello "Speciale Coronavirus"

luigi erennio demagistris

              Era il 14 giugno del 2002, "Foglie di Lauro" inizia le pubblicazioni sul portale Capuaonline.com.
Sono quasi diciotto gli anni di collaborazione con la testata giornalistica. Ventisei aprile del 2020,
Le "Foglie di Lauro" in versione multimediale. La nostra pagina, sarà trasmessa, anche, in televisione. Da oggi, infatti, farà parte del format condotto dal collega in giornalismo Erennio de Vita. Pochi minuti, in diretta, per rappresentare l'editoriale della trasmissione, che registra consensi ed apprezzamenti, sia a livello regionale, grazie alla messa in onda di TLC, Tele Libera Campania, canale 174 del digitale terrestre, che attraverso il web, con Capuaonline.com. La nostra partecipazione, ben gradita, è stata fermamente voluta da Mario Nardiello e Salvatore Carbone, direttore responsabile della testata giornalistica, sostenuta, dal conduttore Erennio De Vita.
Il "pezzo" forte della puntata odierna, in onda alle 16.30, lo ripetiamo, in diretta, è dato dal collegamento con il sindaco di Napoli,  Luigi De Magistris. Il primo cittadino del capoluogo, farà il punto della situazione sull'emergenza virus a Napoli, la ripresa parziale di alcune attività e lo stato di crisi di altrettanti settori produttivi. Non mancheranno specifiche, sulle iniziative che l'amministrazione comunale di Napoli sta portando avanti per le categorie maggiormente a rischio.
Lo studio è già pronto, ed al timone della regia c'è Gino Cocciardo, con la collaborazione di Salvatore Carbone per i collegamenti esterni e Mario Nardiello in redazione con Nazzaro Buonocore.
Puntata ricca ed interessante, alla quale parteciperanno con collegamenti in diretta, oltre al sindaco di Napoli, il Consigliere Regionale della Campania e Vice Presidente della Commissione attività produttive, industria, commercio e turismo Luigi Bosco, Massimiliano Rosati titolare del celebre caffè Gambrinus. Il locale è un po' il simbolo di Napoli, fondato nel 1860, viene annoverato tra i primi dieci  caffè d'Italia. Frequentato da Gabriele D'Annunzio, il quale secondo alcune fonti avrebbe scritto ai tavolini la celebre poesia "A vucchella". Frequentatori assidui del Gran caffè Gambrinus: Benedetto Croce, Matilde Serao, Eduardo Scarpetta, Totò, Peppino ed Eduardo De Filippo, Ernest Hemingway, Oscar Wilde. Si sono fermati alla storica caffetteria alcuni presidenti della Repubblica come Francesco Cossiga, Oscar Luigi Scalfaro, Carlo Azeglio Ciampi, Giorgio Napolitano e Sergio Mattarella. Collegamento, poi, con Fabio Russo, responsabile del Dipartimento Ricerca Sviluppo della TECNAM, con sede a Capua, che parlerà dello schermo TFS progettato e prodotto dall' azienda e che rappresenta una soluzione multiuso, molto efficiente, atta a proteggere occhi e vie aeree  contro schizzi e spruzzi di natura biologica. Lo spettacolo sarà assicurato nel collegamento con Angelo Iannelli, attore, conduttore televisivo ed organizzatore di eventi, che nella trasmissione interpreterà il ruolo di Pulcinella.

 

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.