Banner

Foglie di Lauro. Attrazioni mozzafiato al luna patk della famiglia Canterini

IMG 20200217 125702Ci sono attrazioni mozzafiato, al luna park della famiglia Canterini, che ha installato i "mestieri" in piazza Giovanni Paolo II, in occasione del carnevale di Capua, la cui data di inizio delle manifestazioni è fissata per giovedì prossimo, venti di febbraio.
E l'apertura del più grande parco del divertimento mobile della Campania, è coincisa con una bella domenica, il cui clima, mite, ha invogliato famiglie e comitive ad affollare la grande piazza capuana.
Tutti presenti i componenti della famiglia Canterini, con in testa Orlando, l'amatissimo "nonno", con la gentile consorte, signora Lella, i figli, i nipoti e tutti i titolari delle varie attrazioni.
L'occasione è stata propizia, anche, per incontrare, per i saluti, un caffè o un aperitivo, i tanti amici di sempre, quelli il cui rapporto di stima e rispetto dura da ben cinquantasette anni, cioè da quando i Canterini partecipano al carnevale di Capua.
Attrazioni vecchie, dal punto di vista tradizionale, come gli aeroplani, i seggiolini o calcinculo, la ballerina, il castello delle streghe, gli specchi, gli autoscontro, la ruota panoramica e le immancabili novità, per cui, Orlando Canterini ha sempre dimostrato di adeguare i propri spettacoli alle mutate esigenze di un pubblico di grandi e piccini.
E se Orlando coordina, osserva e cura le pubbliche relazioni, la moglie Lella non si stacca un solo istante dai seggiolini per i più piccoli, avendo cura di donare a tutti, il tradizionale e tanto atteso palloncino gonfiabile. Renzo, invece, è alla guida degli autoscontro, Terio al castello incantato ed osserva con scrupolo il grande scivolo, ma c'è Stefano, che, sopportato dal diletto figliolo Gianni, ha inaugurato, qui a Capua, l'Enterprice, attrazione di pura adrenalina. Orlando Junior, invece, a cui è stato imposto, giustamente, il nome dell'adorato nonno, lo segue con ammirazione, carpendo, con interesse tutti gli insegnamenti del mestiere. C'è il "Bacio", giostra creata per gli innamorati, una sorta di treno circolare che al comando lascia chiudere una tenda lungo le cabine. Di grande impatto, poi, il bob, come l'extrime, per la cui partecipazione è richiesto notevole coraggio.
Insomma, divertimento puro, coniugato da un percorso nella tradizione ed un trasporto nel futuro, con attrazioni che offrono immagini multimediali, in 5D.
In tutto questo, si aggiunga, poi, la pista sul ghiaccio di piazza Umberto I, dove Gina Canterini, nelle prossime ore, inaugurerà il "Carnival on ice".

 

Banner
 
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.