Banner
Banner
Banner

Capua: L'I.T. “G. C. Falco” protagonista dei progetti Erasmus+. La prima tappa a Cracovia in Polonia

Piazza dei Giudici - Cultura ed Eventi

Erasmus Falco 041119L'Istituto Tecnico “G. C. Falco” di Capua, a partire dall'anno scolastico in corso parteciperà a quattro progetti Erasmus+ azione chiave 2 biennali, promossi e finanziati dall'Unione Europea, volti a incoraggiare la cooperazione tra le istituzioni scolastiche dell'Ue per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche e la mobilità degli studenti di scuole partner. Erasmus+ promuove opportunità per studenti, tirocinanti, insegnanti; intende creare o migliorare partenariati tra istituzioni di formazione; vuole inoltre sostenere il dialogo e reperire informazioni concrete, necessarie per realizzare la riforma dei sistemi di istruzione e formazione. Grazie al lavoro della dirigente scolastica dell'Istituto Dr.ssa Angelina Lanna e del docente coordinatore dei progetti prof. Alessandro Pipitone, coadiuvato dal personale della segreteria e da tutto il personale docente, la scuola capuana avrà la possibilità di interfacciarsi con numerose istituzioni scolastiche europee, collaborando a progetti di scambio internazionale che permetteranno agli studenti coinvolti di sviluppare e condividere conoscenze e competenze lavorando fianco a fianco con studenti di altri paesi europei.
Il primo progetto al quale la scuola capuana partecipa è “The Golden Triangle of Renaissance: Beatrice of Naples, Matthias Corvinus and Vladislaus II Jagiellon” (“Il triangolo d’oro del Rinascimento: Beatrice di Napoli, Mattia Corvino e Ladislao II Jagellone”), promosso dalla scuola coordinatrice Gymnázium Olomouc Čajkovského 9 di Olomouc in Repubblica Ceca. Il progetto coinvolge, oltre alla scuola ceca e all'Itis Falco di Capua, anche il XLIII Liceum Ogólnokształcące di Cracovia e la scuola Pesterzsébeti Közgazdasági Szakgimnázium di Budapest.
Hanno partecipato alla prima mobilità a Cracovia in Polonia dal 20 al 25 ottobre gli studenti Maria Comparone della classe IV AIN, Raffaele Massaro e Luigi Turco della classe IV BIN; Antonio Iannaccone e Manuel Mignogna della IV CIN; Giuseppe Ciarmiello e Michele Merola della III AMM e gli insegnanti Alessandro Pipitone e Roberta Cacciapuoti, in qualità di docenti accompagnatori.
Durante i giorni di permanenza a Cracovia gli studenti hanno avuto la possibilità di lavorare sulla tematica proposta, partecipando a laboratori sul Rinascimento e ad attività di ricerca sul campo realizzate anche in forma di giochi didattici insieme agli studenti polacchi, cechi e ungheresi coinvolti nel partenariato, hanno visitato la scuola polacca ospitante, la città di Cracovia e numerosi punti di interesse nei dintorni della città. Il progetto ha arricchito gli studenti dal punto di vista culturale e umano con particolare attenzione alla crescita linguistica e alle capacità relazionali e abilità sociali. Le attività proposte, infatti, offrivano agli studenti l'occasione di lavorare in team con studenti di altri paesi europei, mettendo a disposizione le proprie conoscenze e competenze e aprendosi alla possibilità di imparare dagli altri. Le visite organizzate dalla scuola ospitante all’interno della città di Cracovia, hanno visto la partecipazione diretta degli studenti polacchi, coinvolti come guide turistiche, e hanno toccato vari luoghi significativi, in particolare il Krakus Mound, il ghetto ebraico con i resti del muro di cinta, la Plac Bohaterów Getta (Piazza degli eroi del ghetto), il KładkaBernatka (Ponte pedonale), il quartiere ebraico di Kazimierz con la visita delle sinagoghe e di vari monumenti, la Cattedrale e il Castello di Wawel. Il programma ha, inoltre, previsto un’escursione nei dintorni della città di Cracovia, includendo una visita alla miniera di sale di Wieliczka, bene protetto dall’Unesco e al Parco Nazionale di Ojców.
Gli studenti coinvolti hanno mostrato entusiasmo e interesse per le attività proposte, dando prova di essere sempre disponibili a nuove sfide di apprendimento e a nuove esperienze di scambio.

Erasmus Falco 041119A

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.