Maddaloni: Incontri con l’autore al Centro Studi Francescani di Maddaloni “Libri -amo”

Piazza dei Giudici - Cultura ed Eventi

Maddaloni 120522“Libri -amo” è questo il titolo della rassegna culturale degli “Incontri di Primavera con gli autori” a cura del Centro Studi Francescani di Maddaloni e della Fondazione Giuseppe Ferraro Onlus di Maddaloni.
Ben cinque gli appuntamenti che in parte hanno già visto e vedranno accorrere presso la Sala Conferenze del Centro Studi Francescani (in via San Francesco d’Assisi) di Maddaloni studenti e intellettuali, curiosi e appassionati, la cittadinanza maddalonese e casertana. Il primo appuntamento già si è svolto lo scorso venerdì 6 maggio 2022, alle ore 19,30 con la presentazione del volume “Il sogno della fraternità universale Una lettura biblica, storico-critica e teologico-spirituale” di Edoardo Scognamiglio. Circa il testo va detto che «Se è vero che in questo tempo di pandemia abbiamo sperimentato che nessuno si salva da solo e che tutti sia¬mo sulla stessa barca, allora il sogno della fraternità universale sembra dirci che non si può esistere soltanto per se stessi, riducendosi a restare chiusi nel proprio guscio, nella tana dell'io, come individui separati dal mondo, senza mai diventare persone in relazione. Esistiamo solo insieme ad altri: gli individui possono fare la somma, ma sono le persone che creano fraternità»: Prof. Don Edoardo Scognamiglio.
L’appuntamento prossimo in calendario è quello di venerdì 13 maggio 2022, dalle ore 19,30 con la presentazione del libro “Le pensatrici” di Florindo Di Monaco, ovvero Una storia della filosofia tutta al femminile. Preso atto che da sempre le donne sono state sistematicamente ignorate e rese “invisibili” in tutti i campi da una Storia che è stata raccontata e tramandata esclusivamente attraverso lo sguardo maschile, l’autore col suo meticoloso lavoro di ricostruzione della presenza della donna dalle epoche più antiche fino ai giorni nostri, abbattendo un assurdo e anacronistico gender gap, mette in tutta evidenza le figure femminili del passato e del presente che in tutti i campi hanno fatto la storia e hanno dato il loro prezioso e insostituibile contributo al progresso della civiltà e della cultura.
Seguiranno ancora i seguenti appuntamenti: venerdì 20 maggio 2022, ore 19,30 “Storie fra cielo e terra Il figlio del libraro di Maddaloni” di Clemente Sparaco e Assunta De Santis; venerdì 27 maggio 2022, ore 19,30 “Vorrei non darti pace, ma turbamento Poesie d’amore e d’altri Demoni” di Claudia Altavilla; venerdì 3 giugno 2022, ore 19,30 (in memoria) “Il guaritore ferito”, L'etica della vita e della salute tra responsabilità e speranza di Aniello Montano. Come accennato gli incontri si terranno presso la sede del Centro Studi Francescani, via S. Francesco d’Assisi a Maddaloni.

Banner
 

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.