Banner
Banner

Capua: Università Vanvitelli, al via il primo Festival della Cultura Russa "Russia-Napoli Vulcano d’Arte".

Piazza dei Giudici - Cultura ed Eventi

Universita 181021AIl Dipartimento di Economia di Capua è stato protagonista del primo Festival di incontro e confronto con la cultura Russa.
Il 15 ottobre l'Aula Magna ha riaperto le sue porte al pubblico, nel pieno rispetto delle normative anti-Covid, e ha beneficiato del contributo di onorevoli figure della 'Settima Arte' russa tra cui Karen Shakhnazarov, regista tra i più famosi nelle vaste distese dell'ex Unione Sovietica e Ivan Shakhnazarov , attore e sceneggiatore. Non sono mancate illustri figure femminili: Svetlana Nesterenko ,capo dell' Ufficio Servizi del Consolato Onorario della Russia con sede a Napoli, e Tatiana Shumova, Cooproduttrice del Festival.
Dopo i saluti istituzionali della Direttrice del Dipartimento di Economia, la Prof.ssa Maria Antonia Ciocia, ha preso la parola il Professore Diego Matricano che con un'accurata analisi di indagine culturale condotta con un gruppo ristretto dei suoi alunni del corso di Strategie per i Mercati Internazionali ha messo in evidenza notevoli punti di incontro tra la cultura italiana e quella russa, sottolineando la possibilità di rafforzare i contatti reciproci sviluppando i legami intergovernativi tra Russia e Italia.
Successivamente, hanno preso parte al dibattito sull'inquadramento del cinema nel nostro Sistema Istituzionale le prof.sse Barbara Masiello, Daniela Mone e Alessia Mignozzi che hanno sottolineato l'importanza del cinema elevandolo a valore universale.
Il Festival, per la prima volta nel cuore del Mezzogiorno, è stata una straodinaria occasione di incontro tra culture diverse e vuole essere trampolino di lancio per lo sviluppo della cooperazione culturale e di nuove e interessanti attività Internazionali.
NICLA BUONANNO

Universita 181021

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.