Banner
Banner

Capua: Museo Campano, buona la prima, grandissimo successo per “La Cultura abbraccia l’arte”

Piazza dei Giudici - Cultura ed Eventi

Museo 260821Grandissimo successo di pubblico al Museo Campano ieri sera (25 agosto,ndr) per l’evento inaugurale che ha dato il via a “Vestigia, sui sentieri della Matres” , la rassegna di incontri, eventi, mostre e concerti realizzata dal Cda con il contributo della Regione Campania. Nella meravigliosa cornice del cortile di Palazzo Antignano, sede del Museo, si è registrato il tutto esaurito con presenze importanti e di alto profilo. Dal mondo della cultura alla magistratura, dalle istituzioni civili, militari e religiose ai politici di primo piano, a grandi imprenditori, al mondo delle associazioni, la grande editoria, non è mancato nessuno. Non era mai accaduto nella storia del Museo e dell’intera provincia di Caserta avere un pubblico così!
Hanno aperto il convengo con i saluti istituzionali, il sindaco di Capua, Luca Branco, il consigliere provinciale Angelo Campolattano (che ha fatto le veci del presidente Magliocca), e l’assessore regionale Nicola Caputo.
Tutti hanno evidenziato come il lavoro del Cda sia stato eccezionale e risolutivo per la rinascita di questo Museo e quando il management è all’altezza i risultati si vedono.
Il Cda, infatti, in 6 mesi ha trasformato un Museo latente in un museo pieno di vita, organizzando una rassegna stagionale di primaria importanza.
Parterre d’eccezione anche per i relatori: Rosalia Santoro, presidente del Cda del Museo Campano, Paolo Giulierini, presidente/direttore del Mann , Maurizio De Giovanni, scrittore e Antonio Larizza, presidente di Ars Suaviter, con la moderazione di Veronica Maya.
Interventi brevi ma di spessore quelli dei relatori che hanno racchiuso l’essenza del tema del rilancio e della rinascita partendo dalla Mater Matuta; si è parlato anche delle donne, della Campania come regione ricchissima di aree e siti culturali e del Museo Campano, che è il più ricco sito, unico in Campania, di “vestigia” dei popoli che hanno vissuto ed attraversato queste terre una volta Campania Felix.
Il tutto accompagnato da una scenografia suggestiva di luci e colori, dall’intervento dell’attore Alfonso Grassi e dulcis in fundo dalla bellissima opera realizzata live dall’artista Simona Giglio.
Non si era mai visto il Museo Campano così pieno di vita da tanti anni! Ma finalmente è rinato! E questo è solo l’inizio. Vestigia, sui sentieri delle Matres, continua fino a giugno 2022. Ed è solo la prima edizione!

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.