Banner

Capua: 'Diamo un taglio alla illegalità', importante evento del Liceo Garofano

Piazza dei Giudici - Cultura ed Eventi

Garofano 150318

Il 1° marzo 2017 la Camera dei Deputati, con voto unanime, ha approvato la legge che istituisce la “Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie.


Quest’anno la ricorrenza viene celebrata il 21 marzo e il Liceo Garofano con il coinvolgimento dell’”Osservatorio per la rilevazione, la prevenzione e il supporto formativo ai fenomeni di bullismo, cyberbullismo e pseudobullismo in età scolare” ha organizzato delle giornate di formazione rivolto ai giovani per sensubilizzarli sui valori della legalità come patrimonio umano universale.

Il giorno 21 saranno i rappresentanti delle classi a consegnare copie della costituzione a tutti gli alunni del liceo e stimoleranno dibattutiti e riflessioni sul significato che attiene al rispetto della stessa.

La settimana successiva al 21 sarà ricca di incontri, dibattiti e conferenze e culminerà il 26 marzo ore 14.30 con la conferenza dell’avv. Prof. Emilio Tucci, del dipartimento di giurisprudenza dell’Università L.Vanvitelli si S.Maria C.V., che tratterà “La violenza minorile: dal mondo reale a quello virtuale”. Nella stessa giornata ci sarà l'incontro con la prof.ssa M.Luisa Iavarone, ordinario di Pedagogia presso l’Università Parthenope di Napoli e madre di Arturo, il 17enne accollato alla gola, vittima della violenza minorile a Napoli, che racconterà la drammatica storia di suo figlio, Arturo, un giovane come tanti che si è trovato con un coltello in gola senza sapere il perché, per essersi trovato in un maledetto momento al cospetto dei tanti balordi che purtroppo vivono tra noi che, pur senza alimentare, facciamo ancora troppo poco per combattere alla radice il seme dell'odio e della violenza.

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.