Convenzione tra Comune e Parrocchie Centro Storico: precisazioni in un comunicato

Piazza dei Giudici - Cultura ed Eventi

 

comune-capuaNel mese di gennaio 2017 il comune di Capua fu invitato dal Direttore del Museo Archeologico Nazionale, Paolo Giulierini, a partecipare, unitamente ai comuni di Benevento e Salerno, ad un incontro propedeutico all'allestimento di una mostra sui Longobardi che sarà inaugurata al MAN alla fine dell'anno. Grazie a questo primo incontro i tre comuni campani hanno iniziato un percorso finalizzato alla creazione di una rete attraverso la quale valorizzare il proprio patrimonio di epoca longobarda, definendo tutta una serie di azioni che non si esaurissero nell'arco di tempo in cui la mostra permarrà a Napoli. In tale ottica, nella riunione successiva, organizzata a Capua nel mese di febbraio, fu chiesto a ciascun comune di presentare un elenco dei siti longobardi indicandone la proprietà e la possibilità di fruizione. Presenti alla riunione anche il referente della Diocesi, e rappresentante della Commissione Capua Sacra, e il Console del Touring Club Italiano. Nel corso della riunione emerse la totale disponibilità della Diocesi a garantire, per il tramite della commissione Capua Sacra, l'apertura dei siti presenti nell'elenco. Il tutto grazie al supporto della rete di associazioni che hanno aderito alla Commissione tra cui, appunto, il Touring Club, che già da tempo garantisce l'apertura delle Chiese a Corte ogni sabato e la prima domenica di ogni mese. Tutte le indicazioni fornite furono successivamente pubblicate sul sito "longobardways.org" ma, nel caso specifico di Capua, fu commesso l'errore di indicare il nome del referente comunale, facendo involontariamente intendere che fosse il referente della Commissione Capua Sacra, cosa che, ovviamente, non è. Perciò il Comune, che non era a conoscenza della pubblicazione del materiale fornito sul sito sopra citato, accortosi dell'errore, ha inoltrato richiesta di rettifica dell'imprecisione. La convenzione tra il Comune di Capua e "Parrocchie Centro Storico", responsabile del patrimonio culturale di proprietà della Diocesi, nasce dall'esigenza di iniziare un percorso unitario che possa consentire a tutte le realtà, che si occupano di promozione e valorizzazione del territorio, di poter operare in maniera più snella ed agevole avvalendosi di un unico "contenitore". Si parla di "gestione integrata" proprio perché l'obiettivo è fare in modo che ciascuna realtà, nel rispetto delle proprie funzioni e competenze, possa operare al fine di valorizzare Capua e le sue eccellenze. Dunque alla base c'è il semplice impegno volontario a beneficio della città e l'altrettanto semplice scopo di ampliare la disponibilità di fruizione del patrimonio culturale.

Comune di Capua

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.