Pro Loco:comunicato sull'affidamento gestione fruibilità beni monumentali da parte dell'Amministrazione

Piazza dei Giudici - Cultura ed Eventi

palazzo della gran guardiaAlla Città di Capua
Capua 11/08/2017
Apprendiamo che l'Amministrazione Comunale di Capua con DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N° 71 del 04.08.2017, pubblicata sull'albo pretorio il 10/08/2017, abbia affidato alla commissione parrocchiale CAPUA SACRA, la possibilità di rendere fruibili, in esclusiva, attraverso una convenzione stipulata ad hoc, i seguenti beni immobili di proprietà comunale: CISTERNA TORTELLI e BELVEDERE DELL'ANNUNZIATA.
L'amministrazione comunale con tale provvedimento ha dato prova di aver dimenticato in un sol colpo che già il 12/05/2017 con prot. n°0009086 questa Associazione Pro Loco ebbe a richiedere, tra l'altro senza avere risposta, la possibilità di rendere usufruibili i siti monumentali sopracitati.
La fruibilità dei siti sarebbe stata garantita non solo durante particolari eventi ma, inizialmente, nei fine settimana, quando il flusso turistico subisce un incremento. La Pro Loco avrebbe garantito l'apertura dei siti attraverso l'opera dei propri soci oltre che di simpatizzanti del nostro sodalizio, felici di offrire un servizio fondamentale per la nostra città.
Leggendo la delibera apprendiamo che, oltre alla possibilità esclusiva di rendere fruibili i siti, viene concesso gratuitamente il suolo pubblico in occasione di particolari manifestazioni.
Infine leggiamo che verrà concessa la gestione delle bacheche informative, il rifacimento della cartellonistica turistica e la realizzazione di una piantina. Anche in questo caso l'amministrazione comunale ha dimenticato una nostra richiesta, realizzata in seguito alla progettazione, a nostre spese, di una nuova cartina turistica, in cui richiedevamo la possibilità di curare le bacheche informative oltre che di intervenire sulla cartellonistica, il tutto senza gravare sulle casse comunali.
Viene spontaneo chiederci quali siano stati i motivi che hanno prodotto una scelta che vede preferire alla Pro Loco una commissione parrocchiale nonostante la nostra associazione operi sul territorio dal 1971 e vanti un certo grado di autorevolezza ulteriormente ribadito dalle recenti normative sul turismo. Tale commissione non è riuscita, ad oggi, a garantire un'apertura continuata dei siti monumentali religiosi di proprietà della Curia, se non su prenotazione nonostante sia evidente l'impossibilità di prevedere la volontà di turisti indipendenti che quotidianamente scelgono di visitare la nostra città.
Siamo certi che una così eclatante confusione di ruoli non farà certamente bene né all'immagine della Amministrazione Comunale in carica né tantomeno alla Curia Arcivescovile che, in particolare così facendo, si allontana sempre più dal proprio ruolo istituzionale che non è certo quello di sovrapporsi alle istituzioni locali.
Ci giunge voce che a predisporre i documenti sia stato un personaggio in passato vicino alla Pro Loco, espulso per indegnità dall'Unione Nazionale Delle Pro loco Italiane, ente a cui il nostro sodalizio fa riferimento, oggi in politica e componente di Capua Sacra.
Nonostante tutto restiamo fiduciosi che si vogliano ristabilire le vere competenze per ognuna delle istituzioni in campo, senza dar luogo a personalismi ed inutili sovrapposizioni.
Da parte nostra abbiamo informato la città di Capua, le autorità competenti nonché l'UNPLI e la Curia Arcivescovile, al fine di coinvolgere quanti riconoscono il ruolo immodificabile dell'organizzazione che rappresentiamo.

Restiamo in fiduciosa attesa.

Il consiglio direttivo della Pro Loco di Capua


 

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.