Martedì 7 Marzo, l’evento “Open Data Day” al Federico II di Capua

Piazza dei Giudici - Cultura ed Eventi

federicoII 050317Martedì 7 marzo 2017 alle ore 9,30, i ragazzi del team Sol.E.Mente dell’ITET Federico II di Capua, organizzano un evento”Open Data Day”.
La manifestazione si inserisce in un percorso formativo di alternanza scuola lavoro, come precisa la prof. ssa Donatina De Caprio, “che ha come obiettivo l’acquisizione di competenze proprie del profilo professionale del “data journalist”.
Il giornalista dei dati, detto anche giornalista di precisione, valuta i fenomeni in base all’analisi e alla comparazione dei dati. I ragazzi del Federico II, impegnati nel progetto “A scuola di open coesione”si sono occupati dei dati relativi ai fondi europei di coesione, del ciclo di programmazione 2007/13, focalizzando l’attenzione sul tema dell’energia. Infatti, un utilizzo razionale delle risorse energetiche, può migliorare le condizioni di vita di una comunità.
L'obiettivo dell'U.E. di ridurre la domanda di energia attraverso un efficientamento delle risorse ed un utilizzo di fonti alternative, grazie anche alla ricerca e all'innovazione, può essere conseguito solo se tutti i paesi membri implementano politiche volte al suo conseguimento. Si impone quindi un'azione sinergica che, partendo dall'alto, investa tutte le realtà: nazionali, regionali e comunità locali.
Da questa premessa, che ha già rappresentato un punto di arrivo di uno studio condotto in classe dagli studenti sugli strumenti normativi dell'Unione Europea, sugli organi dell’UE, sulla ratio delle politiche di coesione, sui fondi che a livelli diversi sono stanziati (FERS-PON-POR), ha preso le mosse la ricerca sul territorio di Capua.
Dal sito www.opencoesione.gov.it risulta che il Comune di Capua ha implementato azioni finalizzate sia al potenziamento di fonti energetiche alternative, sia all' efficientamento delle strutture esistenti.
Tra i diversi progetti presentati dall'Ente , i ragazzi del team Sol.E.Mente hanno scelto quello relativo all' "ADEGUAMENTO, POTENZIAMENTO E COMPLETAMENTO DELLA P.I. COMUNE DI CAPUA" identificato con il CUP: G46J10000000002 e relativo ai settori: INFRASTRUTTURE MANUTENZIONE STRAORDINARIA ENERGIA
La motivazione di una tale scelta è legata non solo all'interesse per il tema, ma anche al fatto che, navigando i dati presenti sul sito “open coesione”, il team ha scoperto che non sono presenti nè le date relative all'inizio dei lavori, nè quelle relative al loro completamento, anche se risulta una erogazione finanziaria pari al 62% dell'importo assegnato.
Obiettivo dei ragazzi è quindi quello di " fare luce" sullo stato del progetto e capire il perchè di questo " vuoto" nell'informazione.
I giovani del Federico II hanno inoltre analizzato gli obiettivi dell'UE relativamente al tema dell’Energia, per poi passare a navigare i siti relativi al QSN (quadro strategico nazionale) e al DSR ( Documento strategico Regionale della Campania) comparandoli con gli obiettivi che il Comune di Capua ha posto a base del progetto presentato. Attraverso questo lavoro di ricerca è stato possibile non solo cogliere la corrispondenza tra obiettivi posti a base dell'intervento pubblico ai diversi livelli di amministrazione, ma anche rilevarne degli altri maggiormente rispondenti ai bisogni della nostra realtà territoriale e come tali maggiormente tangibili.

Dal sito del Comune nella sezione Amministrazione trasparente è possibile trovare gli obiettivi individuati dall'amministrazione, che si aggiungono a quelli definiti a livello Europeo.
Aumentare la sicurezza per la circolazione dei pedoni nelle aree interessate;
- Ridurre il numero di incidenti stradali;
- Contribuire alla valorizzazione di una città di grande interesse storico-archeologico-culturale;
- Incentivare lo sviluppo di attività commerciali nelle aree cittadine interessate;
- Contribuire allo sviluppo di un turismo culturale;
-Migliorare la qualità della vita dei cittadini residenti nella zona interessata dall'infrastruttura;
-Ridurre i costi per l'energia sostenuti dal Comune.
I passi successivi che il team Sol.E.Mente intende percorrere è:
- scoprire se gli obiettivi che si intendevano perseguire attraverso la realizzazione di questa opera pubblica, sono stati effettivamente raggiunti e in che misura;
- contribuire a rendere più completi i dati relativi al progetto su “open coesione”;
- sensibilizzare l'Ente Locale affinchè crei una pagina sul sito del Comune di open data;
- ascoltare i cittadini per capire se hanno percezione del mutamento prodotto dalla realizzazione dell'opera nella loro città;
- analizzare, attraverso la comparazione dei dati, se, nelle voci di bilancio del Comune di Capua, l'opera realizzata ha effettivamente prodotto una diminuzione dei costi.
Il Team Sol.E.Mente risulta così composto: I Project menager: Salerno, Di lillo e Lavagna Sono loro a organizzare e coordinare, a far circolare le informazione tra il gruppo di lavoro, preparare i canvas e redigere i report a fine percorso; Gli Storyteller: Lavagna, Petrella, Sammarco e Pucillo che si occupano di comunicare le esperienze e di raccogliere le interviste; il Team designer: Ginestra, Garzillo, Gaudiano,Garofalo, Caimano e Russo; curano la grafica del video e del media editing; Social Media: capogruppo Iovine, è lui ad aggiornare le pagine su Facebook, Twitter ed Istagram, ad aggiornare la comunity ASOC, coadiuvato da Fusco, Monaco, Alfano, Parente, Modugno; il Data analist: capogruppo Salerno che lavora con Impriani, Di Lillo, Lavagna, Guarino e Ciccarelli; loro si occupano di rielaborare i dati ricercati dal team e di redigere gli articoli; i Blogger: D’ausilio, Foglia e Altobelli, scrivono articoli di impatto; Documentaliste: Conte, Foglia, Nobis, Capaldo e Makula che registrano quotidianamente le attività sia sul diario di bordo sia attraverso le foto e i video; l’Esperto di musica: Scorsone aiutato da Gravante e Conte e infine, ma non certo ultima per importanza, l’esperta di web Giusi Gravino aiutata da Ciccarelli,Villano, Solari , Salerno.Alla manifestazione che si aprirà con i saluti del Dirigente Scolastico Prof. Giovanni Di Cicco e della prof.ssa Donatina De Caprio referente per l’alternanza scuola-lavoro dell’ITET Federico II”, interverranno : il dott. Silvio Lavornia Presidente della Provincia di Caserta il Dott. Edoardo Centore Sindaco Comune di Capua, l’ On. Carmine Iodice Segretario dell’A.R.E.C, l’ Avv. Emilia Tarantino Responsabile settore istruzione provincia di Caserta, la Prof.ssa Marisa Giacobone Consigliere delegata alla pubblica istruzione del comune di Capua

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.