Capua: Touring Club Capua, il nuovo appello per la salvezza del Museo Campano

Piazza dei Giudici - Cultura ed Eventi

museo dipintoSiamo a metà novembre , ormai, e ancora non ci sono risposte vere e concrete per l'avvenire del nostro Museo, il Museo Campano. La realtà , invece, è drammatica e ancora ad oggi si registrano solo notizie scoraggianti! Si, perchè dopo il Direttore Amministrativo andato, alla fine dell'estate, in pensione e non sostituito , ora anche il Direttore Tuzio va in pensione e non è stato nominato un nuovo Direttore. I dipendenti sono stati assunti dalla Regione Campania, ma non si capisce chi e come deve provvedere ad altro necessario personale. Ci si chiede : ma la Provincia di Caserta, ormai allo sfascio, ha mai provveduto a stabilire una pianta organica per questa istituzione? In tanti anni, anche ai tempi "gloriosi" di Presidenti come Cappello e Zinzi, si è mai pensato che una Biblioteca così importante come quella del Museo Campano con annesso Fondo Palasciano avrebbe dovuto essere affidata ad un "vero" bibliotecario? E tutte le raccolte di grande Archeologia che questo Museo vanta sono mai state affidate stabilmente ad un archeologo laureato ed esperto? E possiamo andare all'infinito a porci domande senza risposta. Fino ad ora molte Associazioni e tanti privati cittadini hanno aderito al nostro Appello e la raccolta delle firme ha raggiunto quota duemila e sta alacremente proseguendo. Ma abbiamo bisogno di un appoggio ancora più determinato e deciso da parte di tutti, perchè la pressione verso i Responsabili, e, soprattutto, verso il Ministero dei Beni Culturali deve essere forte e pressante. Noi Volontari per il Patrimonio del Touring Club Italiano di Capua ce la stiamo mettendo tutta per raggiungere questo scopo e ormai tutto il TCI nazionale è con noi. L'ultimo indicativo e positivo episodio si è registrato a Paestum , durante la Borsa del Turismo dei Beni Archelogici: nel pomeriggio di venerdì 28 ottobre abbiamo incrociato presso lo stand del TCI il nostro Presidente , dottor Franco Iseppi, che, alla richiesta propostagli dalla Console di Capua, Annamaria Troili, ha prontamente risposto apponendo la sua firma sul nostro appello e ha accolto una nostra lettera di invito a trattare la questione con il Ministro Franceschini. Dopo poco è arrivato proprio il Ministro, che, invitato dai nostri volontari Dal Poggetto e Chianese, si è avvicinato allo stand e ha ascoltato con interesse la richiesta formulata dalla Console Annamaria Troili e ha accettato la nostra lettera, ove è descritta tutta la balorda e precaria situazione del nostro Museo. Al seguito del Ministro vi erano molti Sindaci e rappresentanti di Istituzioni locali. Noi siamo rimasti con il desiderio non esaudito di vedere anche un nostro rappresentante. A questo punto, noi andiamo avanti e , negli ultimi tempi abbiamo registrato un aumento di attenzione su questo problema. Non solo si sono moltiplicate le firme, ma vediamo che anche l'attenzione del Mondo Accademico si sta manifestando, come l'intervista rilasciata dalla Professoressa della SUN Nadia Barrella pochi giorni fa al "Mattino". Mobilitati da tempo Associazioni come "Le Piazze del Sapere" con Pasquale Iorio combattente e capofila, e "Capuanova" con Andrea Vinciguerra che ha istituito lo slogan "Adotta una Madre", fatto proprio, durante una recente visita, dallo scrittore e giornalista Paolo Rumiz. Attendiamo di avere altre e positive risposte nei prossimi giorni da un convegno che sta organizzando Pasquale Iorio. Sabato 5 p.v. la Dottoressa Troili parteciperà a un Convegno del TCI , a Milano, dedicato proprio alle "Reti Territoriali"e , in quella sede, si parlerà anche del Museo Campano, che rientra saldamente negli obiettivi del Touring Club Italiano, teso alla salvaguardia dei valori più alti del nostro Patrimonio Culturale e Storico.
In conclusione, ci aspettiamo una massiccia adesione alle nostre tesi, come cittadini e come responsabili dell'avvenire dei nostri figli e nipoti. Dobbiamo considerare, poi, come Capuani, che la Nostra Città che ha un valore storico-monumentale-culturale immenso e unico e tutti i Nostri Tesori non devono essere perduti o oscurati, compresi lo scrigno prezioso del Museo Campano e del Sacro Luogo della Basilica Benedettina di S.Angelo in Formis, le quindici Chiese Longobarde e i tre Castelli NON fruibili (Carlo V in Pirotecnico, Castello delle Pietre ancora alla Polizia Stradale e le Torri di Federico II). Tenacemente e costantemente Vi aspettiamo ogni sabato mattina dalle 10 alle 13 e ogni prima domenica del mese nelle Chiese Longobarde a Corte, San Salvatore, San Giovanni e San Michele, che sono "Aperte per Voi", grazie al Progetto nazionale Touring di "Aperti per Voi" che nel nostro Sud è attuato solo a Napoli , Salerno, Brindisi e...a Capua.

Touring Club Capua

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.