Capua: Gli alunni del “Pizzi” in visita al Quirinale, prima tappa dei “Palazzi del potere”

Piazza dei Giudici - Cultura ed Eventi

Pizzi 280916Martedì, 27 Settembre 2016, quarantotto alunni delle classi quinte dell’Istituto liceale “S. Pizzi” si sono recati in visita al “Palazzo del Quirinale”, accompagnati dai Prof. Iole Esposito, Antonio Gregnuoli, Maria D’Onofrio e Massimo Solari.
La proposta formativa, che negli anni precedenti coinvolgeva solo l’indirizzo economico-sociale dell’Istituto, è stata estesa a tutti gli altri indirizzi, perché, vissuto “in diretta”, il percorso civico e di conoscenza storico-artistica, contestualmente attuale, viene realmente “compreso” e condiviso nella sua interezza, sia dagli studenti partecipanti che dai docenti, per una visione integrata della vita politica del Paese e dello Spazio Europeo.
Le visite ai “Palazzi del potere” fanno parte del percorso formativo che il Liceo “S. Pizzi” propone allo scopo di fare scoprire ai suoi studenti le radici della nostra identità democratica, avvicinandoli alle sedi istituzionali di elaborazione di principi, leggi e ordinamenti costituzionali; risulta, infatti, di grande attualità ed utilità, proporre un percorso che “ribalti” in modo nuovo, creativo ed interdisciplinare l’approccio ad una “conoscenza” non solo scolastica, ma acquisita nei luoghi decisionali.
La visita al Quirinale è la prima del percorso formativo “Palazzi del potere”, che proseguirà l’8 Novembre a Palazzo Madama, sede del Senato, per concludersi il 17 Dicembre a Montecitorio, sede della Camera dei Deputati.
Il Palazzo, che sorge sulla cima del Quirinale, uno dei sette colli della città, dominando con la sua imponente mole un meraviglioso panorama, è, senza dubbio, il più significativo luogo di rappresentanza romano; inizialmente residenza estiva dei papi, dopo il 1871 divenne sede dei re d'Italia e, attualmente, della Presidenza della Repubblica.
Accompagnati da una guida, i giovani studenti hanno potuto ammirare le meravigliose sale di questo importante palazzo, ai cui decori hanno lavorato insigni artisti e, al tempo stesso si sono immersi nella grande storia della Nazione presente in quel luogo, di cui hanno percepito la preziosità e la grande importanza per gli Italiani.
Il Palazzo custodisce anche un inestimabile patrimonio composto da arazzi di pregiata fattura italiana, fiamminga e francese, mobili e dipinti, sculture e carrozze storiche, orologi astronomici, libri di grandissimo valore, lampadari di vetro di Murano e di cristallo e quello che è considerato il secondo tappeto più grande del mondo nel “Salone delle feste”.
E’ stata questa la prima tappa di un’esperienza memorabile, unica e, probabilmente, irripetibile, che rimarrà nel “baule” dei ricordi dei giovani studenti, concretizzata grazie ai docenti, parte attiva di tale percorso e al Dirigente scolastico, Prof. Enrico Carafa, che attua un concetto nuovo di scuola, la quale non si preoccupa esclusivamente di “fare didattica”, ma è a tutti gli effetti un’agenzia sociale aperta al territorio e a tutte quelle iniziative che contribuiscono alla crescita umana e civile degli studenti.

5a A Sc.co 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.