Capua - Progetto SPRAR Cittadini del Mondo

Piazza dei Giudici - Cultura ed Eventi

manifesto convegno sprarA circa due anni dall'attuazione del Progetto SPRAR - Cittadini del mondo – nel comune di Capua, la Cooperativa Città Irene – Onlus presenterà Lunedi 30 Novembre 2015 il modello di accoglienza integrata per i richiedenti asilo e rifugiati adottato.
Il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAR) attivato nel febbraio 2014 annovera il primato di essere stato il primo progetto italiano ad essere attivato.
Presentato da Comune di Capua e dall'Ente Gestore - la Cooperativa Sociale - Città Irene - Onlus garantisce interventi di "accoglienza integrata" prevedendo in modo complementare anche misure di informazione, accompagnamento, assistenza e orientamento, attraverso la costruzione di percorsi individuali di inserimento socio-economico.
Il progetto territoriale dello SPRAR attivato è caratterizzato da un protagonismo attivo, condiviso e con la diretta partecipazione degli attori presenti sul territorio, i quali contribuiscono a costruire e a rafforzare una cultura dell'accoglienza presso le comunità cittadine e favoriscono la continuità dei percorsi di inserimento socio-economico dei beneficiari.
Scopo del convegno di lunedì è quello di presentare i primi risultati dalla sua attivazione.
Alla presenza delle istituzioni locali si discuterà del nostro progetto "Cittadini del Mondo" ed del nostro "modello di accoglienza integrata per richiedenti asilo e rifugiati.
Sarano presenti all'iniziativa il Sindaco di Capua - dr. Carmine Antropoli, S.E. Mons. Salvatore Visco - Arcivescovo di Capua, Il Questore di Caserta – dr. Francesco Messina e la delegata alle Politiche Sociali del Comune di Capua la Prof.ssa Annamaria Fusco
Il progetto " Cittadini del Mondo" verrà analizzato dal dr. Michele Patroni Griffi – del Servizio Centrale SPRAR che interverrà portando l'esperienza nazionale del sistema SPRAR. Savino Compagnone, vicepresidente di Città Irene e responsabile del progetto SPRAR di Capua illustrerà nella sua relazione i risultati raggiunti e il percorso effettuato in questi due anni di realizzazione dello stesso. Il dr. Giuseppe Turriziani - responsabile del settore politiche sociali dell'ente comune, porrà l'enfasi sulle sinergie attivate e sul lavoro di rete costruito nel percorso comune.
L'avvocato Gianluca Sasso avrà il compito, invece, di illustraci le criticità e le buone prassi del sistema SPRAR alla luce della sua esperienza decennale nella gestione di tali progetti, palesando la necessità di orientarsi verso la costituzione di un coordinamento provinciale dei progetti SPRAR attivi in Campania.
Le conclusioni saranno affidate a Don Gianni Branco – Presidente di Città Irene e Responsabile dell'Area Regale della Arcidiocesi di Capua il quale ci aiuterà a leggere tale progetto in un contesto più generale di politiche attive all'accoglienza e alla solidarietà ponendo al primo posto la centralità della persona nel progetto cittadino "Capua Città Solidale".
Modera il convegno il dr. Antonio Casale Direttore del Centro immigrati Fernandes.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.