Capua. Firmato al CIRA il Protocollo d’Intesa tra Agenzia Spaziale Italiana e Regione Campania

Piazza dei Giudici - Cultura ed Eventi

cira2Sviluppo e sostegno ai progetti di investimento e ricerca nella regione Campania è lo scopo principale del protocollo d’intesa firmato oggi dal presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e da Roberto Battiston, presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana. Le due istituzioni si impegnano per cinque anni a collaborare in attività, studi e sviluppi finalizzati alla realizzazione di progetti di ricerca e innovazione e al potenziamento delle infrastrutture nel settore spaziale in ambito regionale.

La sigla del protocollo è avvenuta nell’ambito del primo workshop nazionale dedicato alle Tecnologie per mini e micro satelliti che si sta svolgendo, dal 20 fino al 22 luglio, nella sede del CIRA a Capua.

L’ASI e la Regione mettono in comune le proprie competenze con l’obiettivo di giungere a un utilizzo coordinato delle risorse e delle attività impiegate nel settore spaziale tra i livelli nazionale e regionale, con lo scopo di favorire e sostenere progetti di investimento in ricerca e sviluppo in campo spaziale. L’intento è evitare la frammentazione delle risorse che rende inefficiente qualunque tipo di programma.

Tale accordo evidenzia come il neo presidente della Regione Campania consideri l’aerospazio come uno dei settori produttivi portanti dell’economia del territorio e intenda, dunque, tutelare e valorizzare questo patrimonio di competenze e produttività facendolo rientrare tra gli Assi prioritari della Linea di Intervento “Campania Regione Innovativa”.

“Sono al CIRA per testimoniare l’assoluta considerazione che la nuova Regione Campania deve avere per il settore dell’aerospazio e lo straordinario potenziale di ricerca applicata e sviluppo industriale connesso alle sue attività. L’aerospazio è la nostra punta di diamante. La nuova Campania non parcellizza risorse europee. Faremo, invece, grandi investimenti in grandi settori. Misureremo la capacità di creare brevetti, di fare economia, di investire in ricerca e occupazione qualificata. Avevamo promesso che non saremmo stati più ultimi, oggi ho l’ambizione di dire che siamo la prima regione a definire un quadro di sostegno alle infrastrutture del settore dell’aerospazio” - ha dichiarato nel suo intervento il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca

“La competitività impone di fare sistema a tutti i livelli. Uno dei compiti dell’Asi è quello di architetto di sistema promuovendo progetti e iniziative che coinvolgano anche le Regioni. La firma di oggi rientra in un percorso condiviso che auspico permetterà di raggiungere importati traguardi. Occorre eliminare quel processo che spesso contraddistingue l’Italia, fatto di frammentazione e di interessi particolari. È particolarmente significativo che oggi la firma sia avvenuta nella sede del Cira, Centro fondamentale per la progettazione e creazione dei progetti aerospaziali del futuro” - ha affermato il Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana, Roberto Battiston.cira1

cira

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.