Capua. Teatro a primavera, la rassegna del "Ricciardi"

Piazza dei Giudici - Cultura ed Eventi

teatro ricciardiQualità e varietà dell'offerta. Questi i cardini delle attività messe in campo dal Teatro Ricciardi che, dal 21 marzo prossimo, arricchirà il già fitto cartellone teatrale di nuovi appuntamenti.

Si inizierà domenica 22 marzo alle 18.30 con lo spettacolo "MANCA SOLO LA DOMENICA", tratto da "Pazza è la luna" di Silvana Grasso, diretto e interpretato da Licia Maglietta.

Nel romanzo, come sulla scena, si rivela la curiosa vicenda di donna Borina, all'anagrafe Liboria Serrafalco, sposata Liuzzo, immaginaria e devotissima vedova di sei defunti sconosciuti, scelti come indimenticati mariti "adottivi".
Le inconsapevoli spoglie di questi uomini diventano "oggetto" di un rito quotidiano che la donna dedica ad essi con puntuali visite e in cui adorna di rose baccarà le loro lastre tombali. È il modo con cui Borina rifiuta la frustrazione di un amore mancato, di un rapporto infelice, alla ricerca di sentimenti e passioni forti.

"Esistono amori che non danno la felicità – dice Licia Maglietta – ma... se ne possono vivere altri! Borina trasforma tutto fino all'estremo. La sua vulnerabilità non è stata rispettata e lei si riappropria di tutto e di tutti. Andare lontano dalla propria casa. Fantasticare una vita di sentimenti amorosi e luttuosi. Desiderare passioni, amori e soprattutto uno status, riconosciuto da tutti, da poter portare dipinto sulla faccia come una voglia di fragola. E se la realtà le impedisce di continuare a vivere tutto questo Borina non se ne preoccupa: pianifica. Come una straordinaria attrice dal lunedì al sabato accanto alla sua vita piatta e prevedibile, come quella di tutto il paese, ne affianca un'altra fatta di tournée in altri luoghi nel suo ruolo di Vedova! L'unico cruccio resta la domenica. Sì, manca solo la domenica...".

Ambientato in una Sicilia senza tempo, lo spettacolo porta in scena una figura insieme mitica e reale, che incarna l'esuberanza della vita, ma con sguardo sorridente e commosso.

Prezzo del biglietto: 20 euro PLATEA; 15 euro GALLERIA

Potenziata già da qualche settimana l'offerta dei film in programmazione con il "Cinema d'essai" a cura di Francesco Massarelli del Caserta Film Lab, oggi al Ricciardi di Capua è tutto pronto per lo spettacolo che inaugurerà la rassegna "Teatro di Primavera", frutto della collaborazione con Commedia Futura. Un calendario di appuntamenti che, insieme a quelli già in cartellone, porteranno in scena gli spettacoli più ricercati e applauditi del panorama teatrale italiano.

Tra questi:

giovedì 9 aprile: "Statue Unite" con Eduardo Tartaglia, Veronica Mazza, e con la partecipazione di Peppe Lanzetta;

mercoledì 15 aprile: "Un anno dopo" con Enrico Ianniello e Tony Laudadio;

mercoledì 22 aprile: "...e noi zitti sotto!" con Federico Salvatore;

giovedì 7 maggio: "Juve Napoli 1-3. La presa di Torino" con Peppe Miale;

giovedì 14 maggio: "Disonorata. Un delitto d'onore in Calabria" con Saverio La Ruina.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.