Parte il progetto “CAPUA RITROVATA”

Piazza dei Giudici - Cultura ed Eventi

 

arcopiazzaseligioParte il progetto “CAPUA RITROVATA” che vede impegnati il centro commerciale naturale consorzio Capua arte e cultura, le associazioni dei commercianti, culturali e sportive, i gruppi di giovani organizzati presso le parrocchie, per lavorare in sinergia e tentare una sorta di recupero della città e della sua capacità di produrre ricchezza e dare ossigeno alle attività commerciali.
Le opportunità per il rilancio della città, ha sostenuto il presidente del consorzio, dott. Paolo Sacchetti sono e vanno ritrovate nel suo passato pieno di storia, di tradizioni, di cultura, di monumenti.
Queste potenzialità vanno inserite in un progetto di ampio respiro, strutturato, condiviso ed attuato con l’impegno personale di coloro che ancora ci credono e con l’obiettivo di fungere da attrattori per un turismo che visita la città, ma che consuma e compra in città. Il progetto del consorzio prevede la nascita di un info point dal quale prendono vita i diversi percorsi che attraversano la città con la possibilità di intercettare, tramite una adeguata campagna pubblicitaria, i flussi turistici che scelgono di visitare la Campania, La messa a punto del progetto con contenuti pregevoli è possibile e facile, basterebbe mettere in scaletta e calendarizzare quegli eventi ed iniziative illustrate dai rappresentanti delle numerose associazioni intervenuti alla riunione di ieri presso palazzo Fazio che darebbero colore e struttura al progetto rendendolo ricco e vario.
Le cose difficili sono il superamento delle diffidenze e la copertura dei costi. Non possiamo contare su un mecenate o un imprenditore disposto a finanziare le iniziative ne tantomeno è possibile chiedere continue risorse ai commercianti, inoltre la possibilità di fare iniziative a costo zero è meritevole, ma deve rappresentare l’eccezione e può essere applicata a piccole attività ecco che la possibilità di avere una progettazione proficua e continua per i prossimi anni che faccia crescere la città ci indirizza su una unica strada obbligata ma percorribile, quella di fare progetti mirati, credibili, con eventi ricorrenti che diventano appuntamenti; pubblicizzarli con tutti i canali tradizionali e moderni e farli finanziare dalla Camera di Commercio, dalla Regione, e dall’Europa se necessario.
L’idea è ambiziosa ma non impossibile, basta crederci, passare dalle parole ai fatti e procedere coesi, nella realizzazione. Tra gli intervenuti che hanno dato il loro contributo in termini di idee ringraziamo i rappresentanti dell’associazione commercianti Sessa, Orsi e Consagra, la Proloco con Iocco, Ferraro per “Passeggiate Capuane” e associazione “I Giardinetti”, “Architempo” con Bellone,”Fidapa” con Lanna, “Assolaplatea” con Monti, “Ass. Presepi “ con De Marco, “Artemia” con De Rosa e Sacchetti,”Archeoclub” con Apuleo, gli amici della Basilica Benedettina e Achille Di Benedetto.
La seduta è stata aggiornata a giovedì 29/05 per la conta di coloro che intendono partecipare alla realizzazione del progetto e stabilire un primo passaggio per informare l’amministrazione comunale e la curia per ricercarne un coinvolgimento.

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.