Napoli. World Press Photo 2019 al MANN

Rubriche - Eventi...Amo

word press photoFino all’11 novembre 2019 si potrà ammirare la World Press Photo Exhibition 2019, la più grande e più importante mostra di fotogiornalismo, ospite stavolta di un luogo eccezionale, il MANN, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, per mostrare a napoletani e turisti le più belle foto al modo fatte dai reporter più famosi.
La mostra è il racconto di un grande viaggio attraverso le immagini e gli avvenimenti più rilevanti del nostro tempo. L’ esposizione, di ben splendide 144 foto, è stata possibile grazie al CIME – Culture e Identità Mediterranee.
Le foto sono state scelte tra quelle proposte da migliaia di fotoreporter delle maggiori testate editoriali internazionali come National Geographic, BBC, CNN, Le Monde, El Pais, bravi professionisti che gareggiano per il titolo nelle diverse categorie del concorso.

La mostra è visitabile nell’ampio atrio del Museo Nazionale di Napoli secondo gli orari del MANN da lunedì a domenica: 9:00-19:30 (ultimo ingresso ore 19:00). Chiuso il martedì. La mostra è compresa nel biglietto di ingresso al Museo Archeologico Nazionale.

 

 

 

Capua (CE): I primi appuntamenti di novembre del Circolo dei lettori.

Rubriche - Eventi...Amo

coseSiete pronti ad annotarvi le date?
Gli eventi a cui partecipare sono proprio tanti e tutti molto interessanti. Prendete nota!
Il primo appuntamento è quello che vede protagonista lo scrittore Ottavio Mirra che presenterà, l’8 novembre ore 19.00, il suo libro di racconti “Dal porticato”, storie di uomini e donne comuni che narrano, attraverso la forza evocativa della parola, ciò che di straordinario c’è nelle loro vite.
Da domenica 10 novembre ore 17.30 inizierà “Un tè con la poesia” a cura di Mariastella Eisenberg.
Con cadenza mensile si ascolteranno poeti e le loro opere mentre si sorseggerà un buon tè (in collaborazione con Tearome di Viviana Gentile) accompagnato da un gustoso dolce. Un modo piacevole e informale per accostarsi alla poesia durante le fredde domeniche invernali.
Sabato 16 novembre alle ore 19.00, invece, sarà il tanto atteso appuntamento di Scienza e Sentimento, incontri informali con i ricercatori a cura di Domenico Demasi e Annalisa Spitaletta. In tale data s’incontrerà Sandra Lucente in “Infinite volte, Infinite volute”.
Ultimo in calendario, per adesso, ma non il meno importante è Raffaele Cutillo che il 17 novembre alle ore 19.00 incontrerà il fotografo Salvatore Di Vilio, autore del libro fotografico “La Cina è lontana?”.
Ce ne saranno ancora tanti di appuntamenti…stay tuned!
Il tutto presso Cose d’interni in Corso Gran Priorato di Malta, 88-Capua.

 

 

 

Vitulano (BN). La sagra della castagna e del pecorino.

Rubriche - Eventi...Amo

pecorinonovembreNel caratteristico paese del beneventano si terrà la 27esima edizione di una festa che vede protagonisti due eccellenti prodotti locali, le ottime castagne e il gustoso formaggio pecorino.
Da venerdì 1 a domenica 3 novembre 2019 a Vitulano, in provincia di Benevento, sarà organizzata questa grande festa enogastronomica che celebra, oltre alla buona castagna locale, della varietà “enzeta”, anche il pecorino vitulanese che è un altro prodotto molto rinomato della zona.
Per questa ennesima edizione sono stati previsti ben sei punti di ristoro, diversi punti caldarroste e non mancheranno cantine che faranno assaggiare i loro pregiati vini del Taburno e del Sannio.
Oltre all’aspetto enogastronomico, gli appassionati di trekking potranno approfittare di passeggiate a piedi o in mountain bike tra i castagneti. Da ricordare che per l’occasione saranno aperte le chiese monumentali e la Pinacoteca. Per il gran finale del 3 novembre, alle ore 18.3, ci sarà la sfilata delle spose sull’incantevole scalinata della SS. Trinità.

 

 

Caserta. Pomeriggio alla Corte degli inciuci.

Rubriche - Eventi...Amo

inciuciacorteUn  viaggio affascinante in quella che è la più bella residenza reale italiana, proclamata nel 1997 Patrimonio UNESCO: la “nostra” Reggia, voluta da Carlo di Borbone che sfidò quella di Versailles affidandosi al genio di Luigi Vanvitelli. Il lavoro vanvitelliano trovò la sua massima espressione nella veduta prospettica delle fontane e sculture che spazia per oltre 3 km fino alle pendici dei Monti Tifatini. Il progetto architettonico si fuse con il piano politico di Re Carlo, che volle ampliare i confini della città di Napoli trasferendo alcune strutture amministrative dello Stato nella nuova Reggia, collegando le due città con un vialone monumentale. Con questo evento particolarissimo una guida - capera vi farà a scoprire i segreti della famiglia Borbone, raccontando le storie e gli inciuci che si sono susseguiti nelle sale di rappresentanza, nella cappella Palatina e negli appartamenti settecenteschi. La visita è prevista per sabato 23 novembre 2019 dalle ore 17.00 e partirà dalla biglietteria del cancello centrale; costo biglietto intero 10 euro – ridotto 5 euro (bimbi fino a 6 anni gratis).

 

 
Banner

Napoli. Tammurriata Tour 2019 dalla musica popolare alla canzone napoletana.

Rubriche - Eventi...Amo

tammurriataIl tour della canzone napoletana pensato dall’associazione Le Capere e i musicisti di Napulitanata. La canzone napoletana di fine ‘800 e del ‘900 ha fuso musiche, colte e popolari, dei secoli addietro, per raccontare la storia, la politica e la società del tempo. Da “Santa Lucia luntana”, manifesto della Questione Meridionale, a “Tammurriata Nera” come storia del secondo dopoguerra. Gli artisti di Napulitanata in maniera itinerante eseguiranno brani del repertorio classico e una Tammurriata, accompagnati dai racconti curiosi ed intriganti di una Capera.
Il tour partirà dal Maschio Angioino e proseguirà verso il lungomare. Sarà un itinerario unico tra arte, tradizione orale e musica. Il tutto si svolgerà domenica 17 novembre alle ore 11.00 presso l’ingresso del Maschio Angioino. L’evento avrà la durata di 2 ore ed il contributo di 15 euro è comprensivo di visita guidata con guida turistica abilitata regionale e concerto itinerante.
Bambini fino a 12 gratis e da 13 a 18 ridotto 10 euro. E’ necessaria la prenotazione.
Per info: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ; 3289705049 | 3274910331

 

 

San Clemente di Galluccio (CE). “Festa del Novello”

Rubriche - Eventi...Amo

 

FestadelNovello2019Nel borgo di San Clemente, il 9 dalle ore 19.00 e il 10 novembre 2019 si svolgerà per il sesto anno consecutivo l’appuntamento con il quale si celebra il vino novello delle colline della città. La kermesse vede la piazza principale del paese, alle pendici del vulcano di Roccamonfina, invasa dai migliori prodotti del territorio: sua maestà il Vino Novello (offerto in diverse declinazioni), profumate caldarroste, ottimi dolci, i fritti della tradizione come “crespiegli” e “mazzabotte” cotti al momento, succulenti primi piatti ed appetitose grigliate di carne. Gli ospiti potranno cenare comodamente seduti ed allietati dal caldo crepitio dei bracieri e da una frizzante musica dal vivo.
In caso di condizioni meteo avverse, la manifestazione si svolgerà il 16 e il 17 novembre.

 

 

 

Sant'Angelo dei Lombardi (AV). La Sagra delle Sagre dal 15 al 17 novembre 2019

Rubriche - Eventi...Amo

 

xtagliere.jpg.pagespeed.ic.L J8gHFJ5FGiunta alla XVIII edizione questa sagra si svolge da anni tra i vicoli del centro storico, dal fascino medievale, offrendo tantissime suggestioni. Un evento che chiude la stagione delle sagre dell’Irpinia, con l’obiettivo di valorizzare la buona enogastronomia altirpina, l’artigianato, e le antiche tradizioni proponendo ai tanti visitatori i famosi prodotti caseari della zona tra cui il formaggio pecorino e il Carmasciano, i caciocavalli podolici, i prosciutti ed insaccati tipici della zona, il miele, i biscotti, i taralli ed il pane cotto a legna, le castagne, il tartufo, i funghi, l’olio. E poi anche i buoni i vini della zona delle migliori enoteche della provincia. Sarà possibile visitare i siti storici di grande fascino, come la Cattedrale con l’antica Cripta, il centro storico, il Castello Longobardo e l’antichissima Abbazia del Goleto. Non mancheranno artisti di strada, suoni, canti e balli tipici della tradizione contadina altirpina, che faranno da cornice alla manifestazione.
Info: Pro Loco "Alta Irpinia - Sant'Angelo dei Lombardi" Tel. 0827.24123 – 34791200246 – 3405043500 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

 

Mondragone: Letteratura, pittura e fotografia. Per i diritti delle donne.

Rubriche - Eventi...Amo

lettureincantinaE’ iniziato oggi, 17 ottobre, la rassegna di libri “Letture in cantina”, organizzata presso le prestigiose Cantine Moio di Mondragone (CE) da E.V.A., associazione che si occupa della tutela dei diritti delle donne e delle fasce sociali più deboli.
Verranno presentati libri che hanno come filo conduttore storie di donne: il pensiero, il diritto, il coraggio e la sofferenza delle donne.
Quattro appuntamenti, ognuno dedicato ad un libro, con mostre fotografiche, pittoriche e degustazione di vini pregiati.
In data 6 novembre, ultima giornata della rassegna, ci sarà la presentazione del libro “Il Coraggio della Libertà” della scrittrice nigeriana Blessing Okoedion.
Parteciperà Marco De Persis, presidente dell’associazione culturale fotografica “Appunti Fotografici”, insieme a Mario Romano, con una mostra fotografica dal titolo “Velo”.

 

 
Banner

Capua: Appunti fotografici, Corso di fotografia di base

Rubriche - Eventi...Amo

App fotoGrafici171019BIl giorno 2 ottobre è iniziato il IV Corso di Fotografia di base organizzato dall’associazione fotografica culturale APPUNTI FOTOGRAFICI. Gli iscritti provengono da diverse località della provincia di Caserta, Capua compresa.


Il corso consiste in 8 lezioni teoriche e 4 uscite pratiche. Al termine, mostra fotografica e consegna degli attestati di frequentazione.


Domenica 13 ottobre, si è svolta a Capua, la prima uscita di fotografia pratica.


Giorno 26 ottobre, uscita fotografica a Napoli e partecipazione alla mostra fotografica del World Press Photo in programma al MANN.


Tutor: Antonio Manno
Presso la sede di KAIROS LAB, in Capua

 

App fotoGrafici171019C

 

Napoli: Ritorna la 'Fiera del cioccolato artigianale' Chocholand 2019

Rubriche - Eventi...Amo

 

chocoland3Ritorna anche quest’anno l’evento più goloso dell’anno che si terrà dal 29 ottobre al 3 novembre 2019 al Vomero in Via Scarlatti. La rassegna, che ruota attorno al mondo del cioccolato, quest’anno giunge alla sua 11esima edizione. Si avrà la possibilità di incontrare i maestri del cioccolato e della pasticceria e di passeggiare tra tanti stand espositivi dove degustare le creazioni dei migliori Maestri cioccolatai di tutto il territorio nazionale.

 

Quest’anno Chocoland 2019 sarà dedicata al cinema. Grazie ad una scenografia digitale verranno riproposti classici cinematografici e tutti gli aspiranti attori potranno recitare un copione e realizzare un video ed il più votato riceverà in premio l’Oscar Chocoland.

 

 

Ci sarà la panchina di Forrest Gump, dove un attore reciterà la famosa scena con la scatola di cioccolatini e sarà presente un sosia di Johnny Depp per rivivere le atmosfere del film “La fabbrica di cioccolato”. Live performances e laboratori tutti rigorosamente gratuiti.

 

 

 

Giornate FAI d’autunno 2019 a Napoli e in Campania: alla scoperta di luoghi fantastici ma poco valorizzati.

Rubriche - Eventi...Amo

giornateFAISi potranno visitare tantissimi posti stupendi nelle Giornate nazionali d’autunno organizzate dalla FAI che coinvolge ben 260 città italiane e che vede coinvolte , ovviamente anche Napoli e la Campania con ben 700 siti poco conosciuti e che si avrà occasione di apprezzare nel prossimo weekend del 12 e 13 ottobre prossimi.
Le aperture a Napoli e provincia saranno: il Parco Vergiliano a Piedigrotta, la Reggia di Portici, il lago d’Averno e la Baia di Ieranto.
Anche nelle altre 4 province campane, Avellino, Benevento, Caserta e Salerno, ci saranno tanti luoghi particolari da conoscere come: il Convento di San Francesco a Folloni nel comune di Montella nell’avellinese, la Bocca del Dragone a Volturara Irpina, oppure approfittare di una passeggiata nel rione medievale Triggio a Benevento, visitare il bellissimo borgo di Valogno nel casertano o la visita al Santuario di Sata Veneraa Capaccio nel salernitano.
Anche nelle altre 4 province campane, Avellino, Caserta, Benevento e Salerno, ci saranno tanti luoghi particolari come Il Convento di San Francesco a Folloni a Montella, o la Bocca del Dragone a Volturara irpina, oppure una passeggiata nel Rione Medioevale Triggio a Benevento o la visita alla scoperta del bellissimo Borgo di Valogno nel casertano o la visita al Santuario di Santa Venerea a Capaccio nel salernitano.
Per le visite dei luoghi è previsto un contributo volontario dai 3 ai 5 euro.
Un’occasione sicuramente da non perdere!

 

Capua. Circolo dei lettori-Capua. Presentazione laboratori 2019/2020

Rubriche - Eventi...Amo

 

 

presentazione laboratoriIl Circolo dei lettori ha ricominciato con le sue interessanti attività.
Domenica 13 ottobre ci sarà un primo incontro con i docenti dei vari Laboratori in collaborazione con Capua il Luogo della lingua festival che si terranno dal prossimo novembre a maggio 2020.
Tre laboratori che ci condurranno alla scoperta del sé. Professionisti che attraverso la scrittura, la recitazione e l’arte stimoleranno in noi un nuovo modo di sentire e guardare ciò che ci circonda.
Tre percorsi che ci aiuteranno a conoscerci meglio e ad avere una maggiore consapevolezza del nostro io.
Marilena Lucente, con il suo laboratorio di scrittura ci aspetterà ogni venerdì alle 18.30, “i Teatri del sé” (laboratorio di cura e crescita personale attraverso il teatro) che Teresa Perretta terrà ogni mercoledì alle 19.00 ed infine, “Le creative esperienze” di Angelo Maisto tutti i lunedì alle 19.00.
Un bel modo creativo per crescere e riscoprirsi divertendosi.

 

 

 

 

 
Banner

Cerreto Sannita (BN). Camminata tra gli Olivi

Rubriche - Eventi...Amo

cerretoIn occasione della Giornata Nazionale delle Città dell’Olio, domenica 27 ottobre dalle ore 9,00 l’Associazione Nazionale Città dell’Olio, impegnata nella tutela del territorio olivicolo, organizza questo evento in contemporanea in 115 città e in 17 regioni. Ogni Comune ha infatti selezionato un percorso con caratteristiche uniche dal punto di vista storico e ambientale, che si conclude in un frantoio, un’azienda olivicola, un palazzo storico, con una degustazione. La camminata a Cerreto comincia alle ore 9.00 dall’ex Monastero delle Clarisse e si prosegue visitando i ruderi dell’antica Cerreto e la Torre Civica Medievale. I visitatori giungeranno presso un oliveto di proprietà comunale, dove potranno provare l’esperienza della raccolta delle olive guidati da un accompagnatore esperto, che illustrerà le cultivar e le caratteristiche dell’olio cerretese, della sua lavorazione, della sua produzione e del suo uso. Il percorso proseguirà con tappa al Frantoio, dove si avrà la possibilità di assistere alla lavorazione delle olive ed all’assaggio dell’olio nuovo. In caso di maltempo sarà organizzata una visita guidata a tutti i monumenti di Cerreto Sannita, in particolare al Museo della Ceramica, nonché una visita al Frantoio per partecipare ad una degustazione di olio nuovo.

 

 

S.Angelo in Formis. Il Bosco e la Basilica. Il sentiero del Re- Percorsi naturalistici.

Rubriche - Eventi...Amo

sentierodelreS. Angelo in Formis.
Domenica 6 ottobre- ore 8.30
Passeggiata più pranzo.
Obbligatorio prenotazione.
Appuntamento presso il rifugio del pellegrino alle ore 8.30 per iniziare il cammino tra i sentieri del bosco attraversando vecchie mulattiere. Una meravigliosa passeggiata nel silenzio della natura tra le vecchie sorgenti e il bellissimo panorama della valle del Volturno. Si arriverà al sentiero del re sul versante di Capua per scendere poi fino al borgo antico in cui si trova la Basilica Benedettina. Percorso di circa 7 km.
Prenotazione obbligatoria entro venerdì 4 ottobre al 33314444073.
Costo passeggiata più pranzo 15 euro a persona, possibilità di menù bambino.

 

 

Napoli-Mirò al PAN: in mostra 80 opere dell’artista.

Rubriche - Eventi...Amo

Miro-al-PanSabato 5 ottobre- 10.30- 12.30
PAN Palazzo delle Arti Napoli, Via dei Mille.
Evento pubblico di Megaride Art
L’arte di Mirò è colorata e meravigliosa, contrassegnata da uno stile dadaista che presto si orientò verso quello surrealista per poi creare uno stile tutto personale intriso di simboli e astrazione.

 

 
Altri articoli...
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.