Banner

Capua. Al Salone municipale l’evento sulla rendicontazione sociale ed il Cts organizzato dall’I. T. “Falco”

lannaIl 28 gennaio 2020, alle ore 10, si è tenuto presso il Salone municipale del Comune di Capua il convegno “Rendicontazione sociale e C. T. S.” organizzato dal Dirigente Scolastico dell’Istituto Tecnico “Giulio Cesare Falco”, prof. Ssa Angelina Lanna. Al convegno erano presenti alcuni docenti dell’istituto che sono intervenuti riguardo al tema centrale di esso; inoltre, c’era la presenza anche di rappresentanti delle forze dell’ordine, gli studenti del “Falco” ed il Sindaco Luca Branco. L’I. T. G. C. Falco di Capua si sta facendo promotore di diverse iniziative, come per esempio l’Open Day, durante il quale l’istituto apre le porte agli studenti delle scuole medie che dovranno scegliere il percorso di studi per la scuola superiore. Viene presentata, dunque, l’offerta formativa che prevede i seguenti indirizzi: Elettronica ed Elettrotecnica, articolazione Elettronica; Trasporti e Logistica, articolazione Costruzione del Mezzo; opzione Costruzioni Aeronautiche; Trasporti e Logistica, articolazione Conduzione del Mezzo, opzione Conduzione del Mezzo Aereo; Informatica e Telecomunicazione, articolazione Informatica; Sistema Moda, articolazione Tessile, Abbigliamento e Moda; Meccanica, Meccatronica ed Energia, articolazione Meccanica e Meccatronica. Nel convegno, come già detto in precedenza, si è parlato di rendicontazione sociale ovverossia un documento economico nel quale vengono indicate tutte le attività svolte dalla scuola. La rendicontazione, come ci spiega la professoressa Vellucci, consiste in un processo di autovalutazione delle scuole nel quale è possibile visionare i risultati raggiunti dagli istituti scolastici durante l’anno scolastico 2018/19. “Il nostro istituto” – prosegue la docente – “durante lo scorso anno scolastico ha registrato un incremento nelle iscrizioni agli anni successivi, in modo particolare alle classi prime, seconde e terze.” In seguito, due alunni della classe quinta della sezione del Falco di Grazzanise hanno testimoniato la propria esperienza in una gara internazionale di costruzioni aeronautiche tenutasi a Varese, nella quale gli studenti dell’istituto capuano sono riusciti a vincere ben sette trofei. Il convegno è proseguito con la spiegazione del C. T. S. da parte del prof. D’Angelo, che è un Comitato Tecnico Scientifico composto da rappresentanti dell’Istituto e rappresentanti degli enti locali avente il compito di modificare le attività della scuola e fornire una formazione più ampia agli studenti. Insomma, il “Falco” vuole garantire ai propri iscritti un ottimo processo formativo ai fini dell’inserimento nel mondo del lavoro. A tal proposito gli studenti possono conseguire alcune certificazioni in modo da essere specializzati in un determinato settore tecnico. Verso la fine dell’evento è intervenuto il Sindaco Branco, il quale ha detto: “Sono felice dell’operato svolto dall’istituto in questi ultimi anni. La città di Capua può avere ancora la capacità di educare, vista la grande affluenza di studenti dei comuni limitrofi che si iscrivono nelle scuole della nostra città. L’amministrazione comunale vuole lavorare in sinergia con le istituzioni scolastiche per la valorizzazione del territorio.” Ci sono anche i saluti del Dirigente Scolastico del “Falco”, prof. Ssa Angelina Lanna, che ha affermato: “Ringrazio tutti i docenti e gli alunni che sono presenti qui oggi ed il Sindaco che mi ha permesso di organizzare l’evento nel cuore della città di Capua. Il nostro istituto lavora come un grande team, dove tutti si stanno impegnando per raggiungere un solo obiettivo. Inoltre, noi cerchiamo sempre l’appoggio delle istituzioni sociali le quali possano cooperare con noi per valorizzare insieme il nostro territorio, di cui vado fiera.”

 

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.