Sport Pallamano A2: Obros Capua espugna Benevento

Piazza dei Giudici - Cronaca

pallamano.jpgL’Obros Capua vince una partita importante per il campionato perché la Pallamano Benevento è una ottima squadra e difficilmente lascerà ancora punti sul suo campo. E’ stata anche la partita degli ex perché oggi nella squadra della loro città giocano Schipani ed i fratelli Sangiuolo che negli scorsi anni hanno contribuito a fare grande il Capua e sulla panchina della squadra di terra di lavoro c’è Vincenzo Panariello che in passato ha allenato con grande efficacia il Benevento.
La partita, molto sentita dalle due squadre, non ha tradito le attese infatti c’è stata battaglia, sportiva si intende, per tutta la durata dell’incontro. Il pubblico vedendo che la squadra di casa era in difficoltà ha cercato di intimidire gli arbitri che sono stati costretti a richiedere la presenza della forza pubblica e così la partita si è conclusa senza ulteriori problemi.
Gli arbitri hanno rischiato di farsi sfuggire di mano l’incontro perché pressati dall’esterno hanno permesso agli atleti in campo di fare continue proteste non sempre a giusta ragione, bisogna dire che questo atteggiamento è stato per lo più della squadra di casa che in questa maniera ha perso anche un poco di lucidità, mentre gli ospiti hanno anch’essi protestato ma sono riusciti a mantenere la calma e non far passare in primo piano le parole al posto di azioni ben orchestrate tatticamente e concluse con tecnica sopraffina.
La cronaca dell’incontro ha visto le due squadre scendere in campo abbastanza contratte tanto che il risultato dopo 6’ era sul 2-2, ma dopo la rete di Mario Centore che ha portato in vantaggio i capuani sul 2-3 si è registrato un break per l’Obros Capua che al 12’ si è portata sul 2-6 per poi andare avanti con un’alternanza di reti fino al termine del primo tempo chiusosi con il risultato di 10-13.
In questo primo tempo la squadra ospite che si è schierata con una difesa 6:0, ha dato l’impressione di avere qualcosa in più degli avversari e poter da un momento all’altro dare il colpo del ko, la squadra di casa anch’essa schierata con una difesa 6:0 verso la fine del tempo l’ha cambiata con una 5:1 con Luca Luciani in avanti a cercare di interrompere le trame offensive della squadra avversaria.
Al rientro in campo il Benevento è parso subito voglioso di provare a recuperare la partita, il pubblico che già sul finire del primo tempo aveva cominciato a far pressione sugli arbitri, ha maggiormente utilizzato quest’arma per intimidirli e far si che fischiassero in proprio favore.
La squadra capuana dopo 3’ si è portata sul 11-16 ed ha così proseguito fino al minuto 12’, quando sul 16-20 c’è stato un fallo intenzionale di Testa del Benevento su Denis De Siero lanciato a rete, c’è stato l’intervento del medico e gli arbitri sotto una pressione sempre maggiore hanno dato al reo del fattaccio solo una esclusione momentanea di 2’ e non il cartellino rosso, del tutto meritato, ci sono state infinite polemiche con alcuni del pubblico che inveivano contro gli arbitri e con la richiesta degli stessi della presenza della forza pubblica.
A questo punto la squadra ospite ha avuto un momento di defiance tanto che ha sbagliato con Belleni il rigore avuto per il fallo descritto ed ha subito la rimonta degli avversari, anche grazie agli arbitri che hanno fischiato tutto contro, sul 20-20 al 17’, il time out ha ridato forza ai capuani che subito si sono ripresi arrivando al 20’ sul 20-22 per poi passare al 21-25 del 25’, gli ultimi minuti hanno visto i beneventani tentare di riacciuffare la gara ed i capuani gestire il vantaggio con freddezza e con la consapevolezza di meritare il successo.
Un plauso al tecnico dell’Obros Capua, Panariello per aver compiuto delle scelte oculate come quella di portare tutti e tre i portieri, Montefusco, Fiorillo e Cervasio, che si erano ben comportati in allenamento e che chiamati in partita hanno dato tutti un’ottima risposta diventando protagonisti in più di un’occasione e soprattutto per aver preparato tatticamente al meglio la partita e per aver dato la giusta carica alla squadra nei momenti topici.
Un bravo a tutta la squadra che ha dato il proprio apporto sia in campo che dalla panchina per portare a casa un ottimo risultato.

 

Pallamano Benevento:
Tretola 3, Mastropietro, Testa 2, Luciani L. 1, Luciani R. 2, Schipani, Sangiuolo G. 9, Sangiuolo A. 6, De Figlio 2, Longobardi, Chiumiento, De Cristofaro A., De Cristofaro A., Chiusolo.
Allenatore Ciullo

 

OBROS Capua:
Belleni 2, Carmando 2, Centore F. 1, Centore M. 2, Cervasio, D’Orsi, De Siero Da. 4, De Siero De. 8, Di Felice 7, Fiorillo, Montefusco, Inella, Monaco 1, Di Stasio.
Allenatore Panariello

 

Risultato primo tempo 10 – 13
Risultato finale 25 – 27

Arbitri Farinaceo – Alborino (Napoli)

 

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.