Banner

Capua. “Natale in Chiostro”. Continua con successo l’iniziativa dell’Associazione “InChiostro”.

natale in chiostroC’era una volta e c’è ancora un posto magico dall’atmosfera incantata. Questo luogo ha dei custodi che lo rendono unico e permettono a tutti i visitatori, siano essi di Capua siano turisti, di godere della bellezza che si mostra ai loro occhi appena si varca il cancello fatato. Per il periodo natalizio il Chiostro dell’Annunziata si è dunque trasformato in teatro di eventi che riscaldano il cuore e offrono un po’ di sano svago, approfittando dei giorni di festa.  La manifestazione è stata organizzata dall’Associazione Culturale-Ricreativa-Sociale “InChiostro”; coorganizzatore “Gradivino Wine Club”; collaborazione della Pro Loco di Capua e della Onlus “Apollon”.  “Sta proseguendo bene la programmazione della nostra manifestazione-  dice il presidente dell’associazione InChiostro  Lo Savio. Il fine  è quello di valorizzare lo splendido Chiostro dell’Annunziata, autentico gioiello capuano, così da  rendere questo posto un fiore all’occhiello della città di Capua. Un ringraziamento doveroso all’amministrazione comunale, nella persona del sindaco Luca Branco, per il preziosissimo supporto apportato al fine della buona riuscita della kermesse e per aver subito sposato la nostra iniziativa.   Desideriamo che questo luogo diventi un punto di incontro, di inclusione, dove fare cultura, organizzare eventi ma anche dare spazio alle idee di chi vorrà qui organizzare manifestazioni e contribuire alla rinascita del Chiostro. Abbiamo messo su uno splendido palinsesto e ora attendiamo solo tanti visitatori”. I volontari dell’Associazione “InChiostro” meritano i plausi per la straordinaria volontà, per l’impegno, per la dedizione che hanno speso non solo nell’organizzazione degli eventi ma anche per i sacrifici spesi per la cura di quell’autentico gioiello che è il chiostro dell’Annunziata, mesi prima dell’inizio degli eventi natalizi.  Non resta dunque che mutuare l’augurio inciso sul portale della Domus di Confuleius nel foro cittadino dell’antica Capua “Recte Omnia Velim Sint Nobis” ovvero che “tutte le cose ci vadano bene”. Questo è l’augurio che la redazione di Capuaonline rivolge a chi ha investito in questo evento.

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.