Banner

Capua. Rifiuti. I° Parte: l'incredibile storia della Falzarano. Ma cosa prevede il contratto ? Leggiamolo insieme!

falzarano contrattoL'incredibile storia dei rifiuti non ha tregua nel territorio capuano.
Ancora rifiuti in strada che, con non poche difficoltà da questa mattina, la ditta sta provvedendo alla rimozione.
Mentre i Sindaci pugliesi di Polignano, Mola, Conversano e Monopoli hanno deciso di revocare l'incarico alla ditta, la città di Capua si trova a fronteggiare l'ennesima emergenza rifiuti con la stessa ditta.
Ad aggravare la situazione, poi, è stato il sequestro su ordine della Procura di Benevento della società Ecologica Falzarano, con contestuale affidamento di amministrazione giudiziaria, che gestisce raccolta e smaltimento rifiuti in molti comuni pugliesi e campani.
Ma sappiamo bene cosa recita il contratto stipulato qualche anno fa con l'Ecologia Falzarano ? Conosciamo bene tutti i punti del capitolato, il bando di gara, il disciplinare di gara, il piano operativo di gestione etc.etc ?
Cinquanta pagine che se applicate alla lettera, la città dovrebbe essere un "MODELLO" da far invidia, invece, oggi è un modello da evitare!
Pubblichiamo le prime dieci pagine del contratto, dove si evince la struttura ognaizzativa, sedi operative, parco macchine utilizzato nel consorzio Capua-Santa Maria la Fossa-Grazzanise, l'infrastruttura tecnologica e il flusso operativo, conferimento da parte delle utenze, raccolta, gestione dei rifiuti ingombranti, gestione delle buste, gestione mancato ritiro, isola ecologica ed altro...

 

Leggiamo il contratto (QUI!)

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.