L'Udc pronto a ritirare l'assessore dalla giunta

Piazza dei Giudici - Cronaca

L'Udc è pronto a ritirare dalla giunta il proprio rappresentante, Gaetano Ferraro che, tra l'altro, ricopre la carica di vice sindaco. Gli appelli lanciati dai centristi per una maggiore collegialità nelle scelte della maggioranza sembrano essere caduti nel vuoto – come sostiene la Segreteria cittadina retta da Franco Perrotta - e da quì, evidentemente, la decisione di lanciare un segnale forte al primo cittadino. "Non si può considerare un "problema" – afferma l'Udc – allargare il dibattito, a tutte le forze politiche che compongono la squadra di governo, sui grossi temi che investono la città. A nostro avviso bisogna evitare che, le riunioni di maggioranza, continuino ad essere incontri dove vengono comunicati decisioni maturate in ambiti ristretti. Avvertiamo un maggior coinvolgimento dei partiti, rispetto alle scelte che ricadono sui cittadini, aprendo dei tavoli di concertazione con un rappresentante di ogni forza politica su tutti i grandi argomenti della vita amministrativa. E' bene ricordare che in quest'anno e mezzo di consigliatura, l' Udc ha dato un apporto costruttivo in tutte le articolazioni che vedeva impegnati i propri rappresentanti, e cosa ancora più importante, senza gravare di un euro sulle già disastrate casse comunali, evitando di creare "carrozzoni" clientelari". Il partito dei consiglieri Fabio Buglione (nella foto) e Gaetano Caputo, alla luce di queste considerazioni chiede al sindaco Carmine Antropoli di approfondire le richieste di natura politica "e che – affermano i centristi – devono avere una soluzione politica". L'Udc invita il sindaco a porre un freno a manie di protagonismo evidenziate da alcuni esponenti della maggioranza sempre pronti a mettersi in evidenza. "In politica –prosegue l'Udc – è necessario aggregare, non cercare di spaccare ad ogni costo. In una maggioranza così ampia vanno ricercate tutte le possibilità per unire, non quelle per dividere. La nostra è una squadra di governo, non una tribù, dove con una sorta di "cannibalismo continuo" si deve trovare un "capotribù" e quindi diventa necessario fagocitare gli altri". Un nuovo accorato appello, dunque, quello lanciato dall'Udc che auspica l'apertura di una fase dove ciascuna componente politica, con pari dignità, possa con le idee contribuire ad animare un dibattito costruttivo. L'appello è stato lanciato ora tocca al sindaco raccoglierlo.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.