Oma Sud in difficoltà, Frattasi: "Auspico rapida soluzione"

Piazza dei Giudici - Cronaca

segno di una crisi strisciante che sta colpendo il tessuto economico e produttivo dell’Italia. I dipendenti della nota azienda capuana stanno vivendo un momento di grande difficoltà a causa del mancato pagamento degli stipendi e perfino della tredicesima mensilità. Sulla vicenda è intervenuto il consigliere comunale Pasquale Frattasi. “Mi giungono notizie – afferma - circa la difficoltà che stanno riscontrando da mesi per l’incasso di alcune retribuzioni mensili oltre che di parte della tredicesima mensilità 2011. E’ tristemente noto che viviamo un momento economico alquanto turbolento, in particolar modo in territori martoriati come i nostri. Ciò genera innumerevoli problematiche, ivi inclusa quella del lavoro. La mancanza di una regolare retribuzione mensile rende quanto mai difficoltosa la gestione dei bisogni di una famiglia, soprattutto se monoreddito. Ritengo quindi doveroso testimoniare a tutti i lavoratori dipendenti la solidarietà di chi, come me, siede nelle istituzioni locali, certo di un’attenzione generale al problema al di là di qualsiasi logica partitica o di parte”. Frattasi ha illustrato la grave situazione al sindaco Antropoli che comunque era già al corrente del problema. “Sono certo – afferma Frattasi - che questa difficoltà non è assolutamente ascrivibile ad una precisa volontà di qualcuno, quanto piuttosto a difficoltà più generali che si ripercuotono ancora una volta sui lavoratori dipendenti, già troppe volte vessati. L’auspicio è, quindi, quello di una rapida soluzione del problema, assicurando ai lavoratori, nel rispetto delle prerogative di ciascuno, vigilanza e disponibilità all’ascolto, il tutto con straordinaria sobrietà e senso di responsabilità”. La vicenda dell’Oma Sud ha molte analogie con quella dell’Ecological Service anche se, va sottolineato, che ci sono delle differenze di fondo. E’ probabile che l’Oma Sud viva uno stato di crisi che più in generale ha colpito il settore aerospaziale, mentre per quanto riguarda l’Ecological non ci dovrebbero essere problemi. Il settore dei rifiuti, com’è noto è florido, e i costi (stipendi compresi) sono sostenuti dai cittadini che pagano la tarsu. Non si comprende quindi come mai, nonostante le entrate della tarsu, il settore faccia continuamente registrare inefficienze di ogni tipo.

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.