Banner

Capua. 12000euro dati ad un’associazione. Ragozzino: “L'Amministrazione Branco ha preferito dare 12.000 euro ad una Associazione Teatrale senza tener presenti altre necessità del territorio”

melina ragozzinoNella delibera 29 dell' 11.10.2019, la Giunta comunale ha approvato la variazione di bilancio 2019/2020 ex art. 175, commi 1 e 2 del TUEL. Si legge nella relazione alla delibera che “si è verificata la necessità di apportare variazioni al bilancio di previsione derivanti dall’esigenza di far fronte a sopravvenute esigenze di spesa”. Tuona il consigliere comunale di minoranza Melina Ragozzino, rappresentante di Forza Italia. “La Giunta, con delibera, ha spalmato le maggiori entrate dell'Imu pagata dalla cittadinanza, pari a 100mila euro, per sopravvenute esigenze di spesa.
Avevo appreso con meraviglia di una splendida iniziativa per raccogliere fondi per le giostre per i bambini in piazza Papà Vittore III in S.Angelo in Formis, organizzata dalla neo Pro loco Santangiolese, perché con stupore ho scoperto che le giostrine installate in quella stessa piazza nel 2016 sono scomparse; erano poche giostre ma comunque un piccolo servizio per i bambini della frazione cittadina. Nonostante le mie interrogazioni in merito, non mi è mai pervenuta relazione tecnica sulla dismissione di quelle giostre per i più piccoli. In questi giorni, intanto, ho riscontrato che sono stati destinati ben 12.000 euro di queste maggiori entrate, provenienti dalla variazione di bilancio, ad una Associazione Teatrale e neppure un minimo contributo per una delle tante esigenze del territorio capuano o di Sant’Angelo in Formis, come ad esempio, proprio l’acquisto di nuove giostrine per il parco santangiolese. Mi auguro che nella proposta dell’associazione teatrale possano esserci attività e spettacoli erogati in modo gratuito a scuole, diversamente abili e fasce meno abbienti oppure dei corsi di recitazione volti all’inclusione, proprio per essere un "servizio al servizio" della collettività. Magari sarebbe stato opportuno ripartire quella somma tra più associazioni, in modo da assolvere a più esigenze della comunità. Insomma ancora una volta la nostra Amministrazione Comunale, invece di governarci con responsabilità e senso del dovere, provvedendo a soddisfare un'esigenza già rappresentata da me all’amministrazione del Sindaco Centore, costringe addirittura la cittadinanza a provvedere ad una colletta per far fronte al diritto di avere un luogo dove collocare delle giostre per far divertire i più piccoli. Spero che i nostri Consiglieri Santangiolesi almeno evidenzino la necessità di installare delle telecamere per garantire la sicurezza di questo parco dopo lo sforzo di generosità profuso dalle famiglie e della Pro Loco,al fine di preservare l'area da futuri danni. Intanto attenderò gli atti che ci illumineranno su come verranno utilizzati quei 12000 euro, così da rendere partecipe la comunità su eventuali possibilità di servizi messi a loro disposizione da questa associazione, che con questa cifra, sono certa, proporrà certamente numerose iniziative gratuite per capuani e santangiolesi”.

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.