Banner

Capua. L’assessore Anna D’Orta : “Sabato 26 ottobre ci sarà la sottoscrizione del manifesto di intenti per l’avvio del Contratto di Fiume”.

Anna Dorta“Sabato 26 ottobre alle ore 9.30 inviteremo tutti i comuni attraversati dal nostro fiume Volturno a sottoscrivere il manifesto di intenti per l'avvio del Contratto di Fiume. La proposta nata da Loredana Affinito e Anna d'Orta è stata accolta e ovviamente condivisa dall'intera amministrazione comunale. Così il sindaco Luca Branco, dopo l’approvazione della delibera di Consiglio Comunale avente ad oggetto “ Contratto di Fiume Volturno – Bacino Idrografico del Fiume Volturno. Avvio delle procedure per istituire il CDF secondo le linee guida regionali e nazionali”. L’assessore Anna D’Orta : “Il manifesto ha il fine di avviare un percorso partecipato e condiviso con i principali enti e soggetti portatori d’interessi del bacino del Volturno. I Contratti di Fiume (CdF) sono strumenti volontari di programmazione strategica e negoziata che perseguono la tutela, la corretta gestione delle risorse idriche e la valorizzazione dei territori fluviali unitamente alla salvaguardia dal rischio idraulico, contribuendo allo sviluppo locale. I soggetti aderenti al CdF definiscono un Programma d’Azione condiviso e si impegnano ad attuarlo attraverso la sottoscrizione di un accordo. Dobbiamo ricordare che gli eventi alluvionali che hanno colpito l’Italia hanno evidenziato gli errori del passato e messo in evidenza la debolezza e fragilità di un territorio. È necessario quindi uno stretto coordinamento politico, promuovendo il dialogo e la collaborazione con le comunità, i comitati, le associazioni che conoscono e vivono le criticità del fiume quotidianamente. È in questo contesto che si inseriscono i contratti di fiume. I Contratti di Fiume coinvolgono soggetti che operano nel territorio, favorendo una maggiore consapevolezza del pubblico sul valore del bene acqua e degli ecosistemi acquatici. La legge regionale n. 5 del 2019 si riferisce proprio ai Contratti di Fiume, pone come obiettivo quello di promuovere e diffondere la loro costituzione,; un contratto inteso come accordo di programmazione strategica, volontario finalizzato alla corretta gestione delle risorse idriche. L’obiettivo, quindi, è mettere in pratica delle strategie a difesa del territorio”. L’assessore Loredana Affinito: “ Importante attivare una strategia comune che attivi una concertazione di tutti i settori coinvolti nella gestione del fiume per ottenere il rilancio di questa risorsa idrica, promuovendo l’idea di restituire il fiume alle sue genti presenti e future, recuperando il suo ruolo storico e contribuendo alla fruizione e qualità paesistica”.

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.