Vertice di maggioranza, Antropoli soddisfatto: "14 uniti e compatti"

Piazza dei Giudici - Cronaca

Carmine AntropoliLa crisi che ha investito la compagine amministrativa è ancora in piena evoluzione e ha fatto registrare le prime divergenze nel Pdl, con il consigliere Giuseppe Chillemi che, discostandosi dalla linea ufficiale del suo partito, ha preso parte alla riunione di maggioranza e si appresta ad aderire al gruppo misto, schierandosi così con quella "nuova maggioranza" su cui Carmine Antropoli ora può contare – come specifica lo stesso primo cittadino. "E' stata una riunione proficua – afferma il primo cittadino – dove tutti i partiti e gli esponenti politici presenti si sono ricompattati ed hanno espresso la ferma volontà di andare avanti. La posizione del Pdl di appoggiare esternamente l'amministrazione, agli effetti pratici, non produce nulla". E va giù con i "numeri". "In consiglio – afferma – alla luce della riunione di ieri sera, questa maggioranza può contare su 14 voti, compreso il mio". Tradotto, significa che dall'altra parte Antropoli ha "collocato" i pidiellini Carmela Del Basso e Salvatore Caruso e l'unico esponente della minoranza, Tonino Gucchierato. Il sindaco annuncia, inoltre, forse per frenare eventuali pretendenti, che "congelerà" il posto di assessore del dimissionario Antonio Minoja. La poltrona, quindi, non sarà assegnata, almeno nell'immediato. "Lascerò libero quel posto – afferma il sindaco Carmine Antropoli – nell'attesa che si apra una nuova discussione in maggioranza che riguarderà i nuovi assetti e i nuovi equilibri alla luce della presa di posizione del Pdl". Antropoli potrà perseguire questa strada solo dopo che l'assessore Minoja formalizzerà, così come richiesto dal suo partito, le dimissioni. Cosa che, fino a ieri, non è ancora avvenuta. "Sul mio tavolo – prosegue Antropoli – non è arrivato nulla. Stiamo ancora aspettando. Quando arriveranno, visto che si tratta della seconda volta, le accetterò". L'assessore, intanto, fa sapere che la lettera di commiato è pronta. "E' solo questione - afferma Minoja – di qualche giorno. E' indispensabile fare un passaggio con il partito prima di presentare la lettera. E questo avverrà entro il prossimo fine settimana visto che attualmente non è presente in città una figura importante come la coordinatrice Carmela Del Basso". Questione di poco tempo, secondo quanto affermato da Minoja, dopodiché ci dovrebbe essere l'annunciata formalizzazione delle sue dimissioni. Il sindaco, intanto, appare nuovamente galvanizzato dopo l'incontro con la sua maggioranza. "Stiamo già lavorando – afferma – per portare a compimento le opere iniziate, per l'aeroporto, per il parco giochi, per la riqualificazione del centro storico della città. Come amministrazione, in questo momento di crisi generale, stiamo vicino alle famiglie in difficoltà e, soprattutto, agli operai della Dsm, dell'Oma Sud e di tutte quelle aziende che stanno subendo i contraccolpi della crisi. Davanti a queste che sono queste che sono delle vere e proprie emergenze non potevo stare certo dietro alle beghe architettate, in maniera del tutto pretestuosa, da qualcuno al solo scopo di mettermi in difficoltà. Non ci è riuscito e con la mia maggioranza andrò avanti nell'interesse della città". Antropoli, come detto, ha dalla sua la forza dei numeri e, comunque, può contare su un folto gruppo di fedelissimi presenti in quasi tutti i partiti, dal Nuovo Psi a Futuro e Libertà passando per le due liste civiche. Intanto il Pdl sta analizzando la situazione e, al di là delle dimissioni di Minoja, si appresta a valutare la questione delle nomine effettuate nei vari organismi ed enti strumentali come l'Agisacc, la Consulta per lo sport e la Commissione di Garanzia sul Gassificatore. In questi enti il sindaco ha proceduto, qualche mese fa, a nominare esponenti che, in qualche modo, sono riconducibili al Pdl.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.