Banner
Banner

Capua. Città sommersa dai rifiuti ingombranti. La situazione non cambia, anche sotto commissariamento

 

1        Un'indecenza anche sotto commissariamento.
Vecchi materassi, divani dismessi, mensole usurate, sedie in legno, ante ed armadi rotti ed anche qualche servizio igienico: è questo lo spettacolo, più unico che raro, vissuto dai cittadini Capuani.
La città è da settimane sommersa da rifiuti ingombranti di ogni genere. Per le vie del centro ma, soprattutto nelle periferie, si notano cumuli di spazzatura di ogni genere.
Una situazione squallida; un bigliettino da visita pessimo dal momento che è prevista una massiccia presenza di turisti, nei prossimi giorni.
Una rappresentazione indecorosa di quello che, continua a non funzionare come dovrebbe: la raccolta differenziata.
Nemmeno otto mesi di commissariamento sono bastati per migliorare, di una piccola percentuale, il grado di vivibilità cittadina in merito a questo problema.
La ditta che effettua il servizio di raccolta rifiuti non sarebbe in grado, dunque, di gestire l'emergenza.
Una situazione che sembrerebbe, tra l'altro, dovuta al guasto meccanico dell'unico mezzo di raccolta, lasciando la città in un vero immondezzaio.

 

 

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.