Banner

Capua. Gen.i.a. contro i “Crimini informatici”: Insieme si vince!!!

Piazza dei Giudici - Cronaca

geniaContinua il calendario di incontri dell'associazione Gen.i.a., l'Osservatorio territoriale ideato dal Dirigente scolastico del Liceo Garofano, Dott. Giovanni Di Cicco, e presieduto dalla prof.ssa Anna Giacobone. L'associazione conta sulla collaborazione di molti esperti in materia di legalità (il Maggiore dei Carabinieri Francesco Mandia; lo Psicoterapeuta Dott. Gino Aldi; Le Assistenti sociali Dottoresse Ruggiero e Rebuzzi; il Prof. Diego Matricano del Dipartimento di Economia; il Prof. Emilio Tucci del Dipartimento di Giurisprudenza; la Prof.ssa Lucia Ariemma del Dipartimento di Psicologia; l’ Avv. Marina Fulgido per la componente genitori ; la studentessa del Liceo Garofano Arianna Corrente) e sulla partecipazione di rappresentanze di diversi istituti del territorio (Liceo Garofano, Itet “Federico II”, Istituto Liceale “Pizzi”, I.C. “Pier delle Vigne”, I.C. “Ettore Fieramosca- Martucci di Capua; Istituto “Righi” di Santa Maria Capua Vetere; I.C. “Dante Alighieri” di Bellona; Istituto Omnicomprensivo Formicola- Liberi-Pontelatone; I. C.Pignataro- Camigliano; I.C. San Prisco; I. C. Principe di Piemonte). Il Bullismo e il Cyberbullismo sono fenomeni dilaganti a livello nazionale ed internazionale che coinvolgono soprattutto giovani e giovanissimi. Già da tempo gli istituti scolastici di Capua e del territorio si sono uniti in rete dando vita, appunto, a Gen.i.a., con l'intento di arginare questa piaga sociale, organizzando numerosissimi incontri e coinvolgendo in prima persona gli studenti attraverso il progetto della peer education. Il giorno 2 aprile alle ore 14:30 ci sarà il prossimo incontro, organizzato dall’Osservatorio presso l'istituto liceale "Salvatore Pizzi". L'evento vedrà come relatore il Prof. Avv. Emilio Tucci, docente di Informatica del diritto del Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi della Campania "Luigi Vanvitelli", che affronterà la tematica dei crimini informatici, la loro configurazione e tutti gli aspetti prettamente normativi. Molti gli studenti e i docenti che prenderanno parte all’evento e che avranno modo di rivolgere domande all’esperto. L’incontro nasce perché ci si è resi conto che, in buona parte, si ignorano le norme giuridiche in merito ai crimini informatici, mentre è necessario conoscerle per sentirsi tutelati e per evitare errori talvolta irreversibili. L’Osservatorio ancora una volta ci aiuterà a diventare più consapevoli e più responsabili, evitando di subire (o di produrre) abusi.

 

Antonio Mogavero Liceo “L. Garofano"

 

Banner
 
Banner

Chi potrebbe risollevare le sorti della Regina del Volturno ? Esprimi il tuo voto !

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.