Banner

Capua. 21 Marzo: Il Pizzi “Adotta” il filosofo Leonardo Distaso

21marzopizziIl Pizzi ha aderito al Progetto di formazione, promosso dalla Fondazione Campania dei Festival, rivolto ad ottanta scuole superiori della Campania avente come tema l’Europa, il suo processo di costruzione politica e il suo avvenire.
Ogni istituto ha “adottato” un filosofo e con elaborati testuali o multimediali concorrerà ad un viaggio finanziato dalla Regione Campania in un Paese della comunità europea.

“Ragazzi, governate la novità, cambiate il mondo! E’ questo il vostro compito nei confronti del presente”.
Risuonano forti le parole del professore Leonardo Distaso, docente di Filosofia Estetica presso l’Università di Napoli Federico II e i ragazzi presenti in Aula Magna sono tutti rapiti dal suo dire.
“Prof. ma cosa significa far parte dell’Europa, cosa ci consiglia di fare?” Chiede Mattia e Distaso risponde “Siete voi, ragazzi gli artefici del vostro destino, siete voi ad avere il compito di cambiare le cose. Impegnatevi, assumetevi la responsabilità del vostro agire e credete nei vostri sogni. Non vi fate imprigionare da un pensiero stereotipato, uscite dalle vostre case e conoscete il mondo! Noi, oggi, non viviamo più in un mondo chiuso, viviamo in spazi cognitivi, percettivi, impensabili un tempo. Allargate i vostri orizzonti di vita”.

E’ qualcosa di più di una lezione magistrale quella del professore Distaso, è un momento suggestivo, intenso, è l’incontro di due voci, di due generazioni che comunicano, che si confrontano sui temi del nostro sentirci cittadini europei, sulla necessità di una costruzione politica più partecipata, corale, costituita da una pluralità di pensieri, culture, usi.
E’ un invito alla discussione e alla riflessione sui valori pregnanti, sulla propria dimensione di cittadino in un orizzonte europeo e mondiale, sulla necessità arricchente della convivenza di diverse etnie; è un invito al pensiero critico, l’unico strumento che ci rende liberi e cittadini consapevoli e responsabili a beneficio della salvaguardia e della valorizzazione di una pluralità di modelli culturali, valoriali e sociali.


Prof.ssa Iole Esposito

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.