Impianti sportivi - L'intervento dell'assessore Antonio Minoja

Piazza dei Giudici - Cronaca

Antonio MinojaL'Agisac, l'agenzia costituita dall'amministrazione per la gestione degli impianti, dovrà far leva sulle proprie entrate, derivanti essenzialmente dai versamenti che effettuano le varie società sportive, per assicurare i servizi. Il Comune, da parte sua, potrà fare ben poco visto che le condizioni economiche non consentono più trasferimenti dalle casse dell'ente a quelle dell'Agenzia. Il bilancio, per questo settore, non prevede nemmeno un euro anche a causa dello sforamento del patto di stabilità che ha costretto gli amministratori cittadini ad operare dolorosi tagli.  "L'Agenzia – afferma l'assessore Antonio Minoja - dopo una fase che possiamo definire di rodaggio, servita anche per correggere alcune cose che non andavano, dovrà praticamente iniziare ad agire con una autonomia finanziaria, naturalmente di concerto con il Comune e con la Consulta per lo sport della quale faranno parte tutte le associazioni sportive cittadine". Un cambio di rotta, dunque, da parte del Comune che punta a rendere autonoma, dal punto di vista finanziario, l'Agenzia che ora, anche grazie al rinnovo dei vertici, dovrà effettuare uno screeneng sulle strutture esistenti per rilevare eventuali carenze e adottare i relativi provvedimenti. "La gestione dell'impiantistica sportiva – prosegue Minoja – è di competenza dell'Agisac mentre il comune si farà carico solo di eventuali interventi di manutenzione straordinaria. Per gli anni scorsi l'Ente ha messo in bilancio alcuni fondi da trasferire all'Agenzia che serviranno per coprire le spese delle passate gestioni e chiudere così definitivamente un capitolo". Ora, dunque, si cerca di voltare pagina. O almeno lo si sta tentando. L'Agenzia, infatti, si dovrà far carico di tutti i piccoli interventi di manutenzione che vanno dallo sfalcio dell'erba alla tinteggiatura di locali e spogliatoi. "In questo modo – prosegue l'assessore – chi è chiamato a gestire l'Agisac dovrà dimostrare soprattutto di possedere buone capacità manageriali. In pratica l'Agenzia si dovrà finanziarie attraverso i versamenti delle società sportive ma anche con iniziative che lo stesso gruppo dirigente deciderà di organizzare e di mettere in campo". Ed è per questo che molto dipenderà dalle capacità che la stessa Agenzia avrà per aprirsi alla città al mondo del sociale. Tra i problemi imminenti c'è lo stato di abbandono del campo sportivo "Lombardi" di Porta Roma e alcune carenze allo stadio "Reale" di via Pomerio. "Ho letto – prosegue Minoja – che ci sono state lamentele per l'erba alta al campo sportivo "Lombardi". In passato il servizio di sfalcio e quello di guardiania, era stato affidato ad una ditta esterna con i relativi costi. Oggi, probabilmente, questo non è più possibile e il nuovo direttivo dell'agenzia dovrà cercare le opportune e giuste soluzioni". L'assessore, precisa, infine che allo stadio "Reale" proseguono regolarmente i lavori di riqualificazione, a carico del Comune. "Si tratta di lavori – afferma Minoja - già finanziati. Ci sono stati ritardi solo per la fornitura delle torrette per l'illuminazione". Minoja auspica, inoltre, una maggiore pianificazione sull'utilizzazione degli impianti visto che alcuni risultano sottoutilizzati mentre altri sono troppo "affollati" con ripercussioni sugli aspetti legati alla manutenzione degli stessi impianti. Se la gestione del presente è devoluta all'Agenzia, al Comune resta il compito di programmare il futuro dell'impiantistica in città e il pensiero corre subito alla geotenda devastata lo scorso invero da una tromba d'aria. "Una strada percorribile – conclude – è quella del project financing attraverso il quale il Comune cercherà di coinvolgere, facendole partecipare attivamente, anche le società sportive della città". Con l'insediamento del direttivo dell'Agisac e la costituzione della Consulta per lo sport si capirà meglio quale saranno le linee programmatiche per la gestione dell'intero comparto sportivo cittadino.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.