30mila euro a Organismo di Valutazione, nulla al Carnevale

Si tratta di persone di alto profilo professionale e, sicuramente, con grande esperienza nel proprio settore, che sapranno ben operare nel nuovo organismo comunale. Ma quello che in molti, negli ambienti politici cittadini, hanno inteso evidenziare, è che si tratta di persone strettamente imparentate con consiglieri e assessori. “Vincenzo Mondiello – afferma Di Monaco - è imparentato con l’ing. Giuseppe Cembalo, attuale assessore, eletto nella lista ispirata da Antropoli, Capua per la Libertà, mentre Luca Damiano è imparentato con la consigliera del Nuovo Psi Annamaria Fusco”.Per Di Monaco l’amministrazione non può cancellare il Carnevale, manifestazione di grande valore storico e culturale per la città di Capua e poi spendere 30 mila euro per quest’organismo. “Così facendo – conclude - si è definitivamente dato il colpo di grazia ad una manifestazione che poteva essere di aiuto all’economia locale. L’amministrazione poteva stanziare una somma limitata per la manifestazione in modo tale da consentire comunque l’organizzazione di un Carnevale, seppur in forma ridotta, ed invece si è preferito dare attenzione ad altre cose, come l’Organismo di Valutazione che sicuramente non è una priorità”.I soldi per il Carnevale non ci sono, ma l’amministrazione comunale stanzia 30.000 euro per i componenti dell’Organismo Indipendente di Valutazione della Performance del Comune di Capua. La bufera si è scatenata dopo la nomina dei componenti dell’organismo fatta dal sindaco Carmine Antropoli con decreto del 6 febbraio scorso. Condanna questo modo di amministrare la città, Luigi Di Monaco, esponente del Partito Democratico di Capua e Sant’Angelo in Formis. “Quest’amministrazione – afferma – predica bene ma razzola male. Hanno deciso di non fare il Carnevale e, quindi, di non mettere a disposizione dell’evento nemmeno un euro. Poi però si scopre che, negli stessi giorni in cui il sindaco Antropoli cancella di fatto la manifestazione, viene emesso un decreto con il quale di fatto si costituisce un organismo e nel quale vengono nominati parenti stessi degli amministratori. Il tutto per una spesa di 30 mila euro”. In effetti nell’organismo sono stati inseriti parenti stretti di assessori e consiglieri comunali e come presidente è stato nominato il primo dei non eletti della lista di Fli, che ha appoggiato Antropoli alle scorse elezioni amministrative. Ecco chi sono i prescelti dal primo cittadino: Dr. Giuseppe Moraca, Chairman Assistant e Plant Manager dell’O.M.A. SUD S.p.A. (che avrà le funzioni di Presidente); Dr. Vincenzo Mondiello, laureato in Ingegneria Gestionale (componente); Dr. Luca Damiano, laureato in Economia Aziendale (componente).

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.