Antropoli: "Ecco le due linee del Puc"

Piazza dei Giudici - Cronaca

Carmine AntropoliLa "città da trasformare" e la "città dei servizi". Sono le due linee sulle quali si poggia il piano urbanistico comunale recentemente approvato dal consiglio comunale. PUC di Capua. "La città da trasformare - afferma Antropoli - che si concentra lungo l'asse viario della Statale Appia di collegamento con il comune di Santa Maria Capua Vetere e nella zona a ridosso dell'Autostrada A1 compresa tra le due linee ferroviarie Piedimonte –Caserta e Roma-Caserta-Napoli, il nuovo piano urbanistico comunale prevede zone di residenza anche mediante l'utilizzo del "Comparto Edificatorio". In essa sono state integrate tutte le funzioni connesse alla residenza in un'ottica di riammaglio urbano della città antica, della città storica e della città nuova. La seconda area è quella denominata la città dei servizi, dove si evidenzia una maggiore presenza di attrezzature collettive presenti nella struttura urbana centrale di impianto storico mentre denuncia una generale carenza nelle aree di impianto recente. All'interno del nuovo strumento urbanistico si è fatta attenzione alla ridistribuzione capillare dei servizi e degli spazi pubblici quale elemento fondante della nuova struttura della città capuana e della sua riqualificazione". L'iter sta procedendo regolarmente e di questo si dice soddisfatto il vice dindaco Gaetano Ferraro che aggiunge: "In relazione all'edificato esistente, valorizzazione e riqualificazione urbanistica hanno rappresentato gli obbiettivi principali per la città consolidata ovvero per le parti urbane così definite: centro storico di Capua e Sant'Angelo in Formis; il quartiere di Fuori Porta Roma; l'ambito urbano che si attesta lungo via Santa Maria Capua Vetere. La metodologia di tutela, attenzione e valorizzazione già individuata dalla disciplina urbanistica per la città storica è stata applicata a tutta la città consolidata, con l'esplicito obiettivo di riqualificarla. Il recupero e la valorizzazione e la riqualificazione hanno tenuto conto di adeguate ipotesi di riuso del patrimonio edilizio esistente, prevedendo nuove destinazioni funzionali residenziali e misto residenziali da integrare nel tessuto urbano consolidato e moderno".

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.