Banner

SMCV. STIR in fiamme da ieri sera. La puzza di rifiuti investe l'intera provincia di Caserta. I sentatori dell'M5S documentano la situazione

Piazza dei Giudici - Cronaca

 

incendio stir1

Da oltre 15 ore, gli operatori dei vigili del fuoco di Caserta, coadiuvati da quelli di Marcianise ed Aversa, stanno lavorando incessantemente allo spegnimento del rogo, probabilmente di natura dolosa, che ha colpito l'impiando di stoccaggio di Santa Maria Capua Vetere, nelle immediate vicinanze del carcere.
Sul posto è intervenuto il senatore Agostino Santillo del Movimento M5S, la senatrice Vilma Moronese, Fabio di Micco e il deputato Giovanni Russo che hanno documentato nella tarda nottata la situazione.
"E' un impianto pieno zeppo di rifiuti sono imballaggi e rifiuti solidi urbani anche triturati, con una puzza nauseabonda che sta investendo l'intera provincia del Casertano e Napoli.
C'è un problema di base, con questo tempo e con capannoni chiusi non si potrà dire che questo incendio non è doloso, così come è successo una settimana fa all'impiano "Lea" di Marcianise, tra l'altro ancora fumeggiante.
E' una zona vulnerabile, l'attenzione è sempre stata alta ma le misure non bastano, e questa è stata l'ennesima dimostrazione.
Ci sono altri importanti siti di stoccaggio che devono essere sorvegliati, come quello di ferrandelle e Maruzzella, anche per questi, il pericolo è sempre dietro l'angolo, non dobbiamo permettere ulteriori scempi ambientali come questi, il quarto dall'inizio di luglio"


Da quanto dicono i tecnici al lavoro, ci vorranno settimane per riportare alla normalità la situazione dello STIR di Santa Maria Capua Vetere.
Il Ministro dell'ambiente Sergio Costa, effettuerà un sopralluogo dell'impianto in queste ore, oltre a partecipare al Summit presso la Prefettura di Caserta, al quale parteciperà la Regione, per fare il punto della situazione su questo nuovo aumento criminale sul fronte rifiuti.

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.