Banner

Capua. Allerta Meteo: decine e decine di messaggi giungono alla Redazione di Capuaonline. Capuaonline non riesce ad avere notizie dagli Enti preposti

Piazza dei Giudici - Cronaca

comunedicapua interrogativoIn questi giorni, date le avverse condizioni meteo, la Redazione di Capuaonline è stata letteralmente inondata da messaggi ed email per chiedere notizie sull’apertura o meno delle scuole e per segnalare tante difficoltà dovute al pessimo stato delle strade cittadine che aumentano i pericoli per la presenza di buche mimetizzate sotto il letto di pioggia depositatosi a terra. Informazioni sono state richieste anche sullo stato del sottopasso a via Santa Maria la Fossa, che spesso , in inverno, si allaga, compromettendo il normale flusso veicolare..
Abbiamo la scorsa settimana chiesto ufficialmente al Commissario Prefettizio un incontro, non solo per presentarci e per dichiararci disponibili a collaborare, nei limiti delle nostre competenze, al nuovo governo cittadino ma anche per evidenziare diverse problematiche verso le quali tanti politicanti si sono dimostrati sordi oltre che incapaci verso una qualsiasi soluzione.
Siamo certi che il Commissario Prefettizio vorrà ascoltarci e magari elaborare insieme un sistema di comunicazione che possa avvisare in tempo immediato i cittadini su argomenti di comune interesse, come ad esempio il regolare svolgimento delle lezioni nelle scuole di Capua e di S..Angelo in Formis. Al momento intanto, non siamo a conoscenza di eventuali provvedimenti di chiusura degli edifici scolastici, circostanza questa che ci induce a pensare che negli uffici del palazzo siano ben informati sull’assenza di qualsivoglia pericolo legato alle avverse condizioni meteo che potrebbero pregiudicare l’incolumità dei cittadini. Auspichiamo che il silenzio assordante di questi ultimi anni proveniente dal palazzo del Governatore possa rimanere un amaro ricordo e che le comunità di Capua e di S.Angelo in Formis possano ricevere le opportune indicazioni su piccoli e grandi problemi che affliggono la “Regina del Volturno”, perché troppo spesso da queste parti si è costretti ad elemosinare anche il più banale dei diritti: quello ad essere informati e a ricevere risposte alle domande legittimamente poste.

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.