Mozione Gassificatore, Ricci del Nuovo Psi tuona contro il Pdl

Piazza dei Giudici - Cronaca

Marco Ricci - Nuovo PSIE’ alta la tensione nella maggioranza dopo il consiglio comunale che ha visto l’abbandono di Carmela Del Basso, l’unico consigliere comunale del Pdl. E Marco Ricci, capogruppo del Nuovo Psi, critica il comportamento tenuto dalla Del Basso e più in generale la linea assunta dal Pdl. “Ancora una volta – afferma Ricci – la consigliera Del Basso si è sottratta al confronto, al dibattito ed ha preferito, invece di discute, di lasciare l’aula. Un comportamento, purtroppo, non nuovo quello assunto dal Pdl che mira a mettere in difficoltà l’amministrazione”. Ricci è stato il promotore della “mozione” che ha fatto passare in secondo piano l’iniziativa del Pdl di “chiamare in causa” i singoli consiglieri sul gassificatore. Mozione sottoscritta anche dalle civiche Capua Fidelis e Capua per la Libertà e votata anche dagli altri partiti della maggioranza. Ad eccezione del Pdl. Insomma una vera e propria “contromossa” che ha spiazzato gli azzurri ma che – come sostiene Ricci – mirava a fare piena chiarezza su una questione, quella del gassificatore, che è particolarmente rilevante”. Poi l’attacco. “In una coalizione – afferma Ricci – si discute e ci si confronta ma credo che poi tutti devono convergere sulla linea della maggioranza. Ed invece il Pdl, ogni volta, di defila. Fino ad oggi, forse per vecchie diatribe interne, ha assunto un atteggiamento che dire ambiguo è poco. In realtà sta con un piede nell’amministrazione e con l’altro sembra voler starsene fuori”. Ricci parla senza “peli sulla lingua” e parte a testa bassa contro gli azzurri. “Ho sempre ritenuto – afferma – che in una compagine amministrativa ci vuole chiarezza, per rispetto degli alleati e per i cittadini che ci hanno votato. Non è possibile continuare con gli atteggiamenti ambigui del Pdl”. Ricci ritiene che quello del gassificatore sia sono un pretesto per fare una sorta di guerra sotterranea all’amministrazione da parte del Pdl. “Sul gassificatore – prosegue – come ho già più volte detto, i primi a volere la massima trasparenza siamo noi. La nostra mozione, sulla quale c’è stata la convergenza anche degli altri gruppi in consiglio, vuole semplicemente che i consiglieri regionali e provinciali del Pdl, che hanno dato il via al piano regionale rifiuti che prevede il gassificatore, dicano qual è la loro posizione. Una volta acquisiti questi pareri non c’è nessun problema per il consiglio comunale di Capua a doversi esprimersi come ha chiesto il Pdl. Prima però vogliamo sapere qual è la posizione del Pdl ai vari livelli per vedere se coincide con quella assunta dagli azzurri capuani”. Alla luce delle rinnovate critiche del Nuovo Psi alla Del Basso e al Pdl, i margini per una ricucitura sono strettissimi e tutto sta nell’abilità del sindaco Carmine Antropoli di ricucire i rapporti tra le anime della sua maggioranza che appaiono, ogni giorno che passa, su posizioni sempre più divergenti tra loro. “Per quanto ci riguarda – chiude Ricci – il Nuovo Psi è stato sempre leale con il sindaco e sta dando un contributo importante all’amministrazione cittadino. Devo, ancora una volta, registrare, invece, il diverso atteggiamento del pdl che, a seguito dell’abbandono dell’aula da parte della Del basso, non ha votato la delibera, importantissima, sul piano urbanistico comunale”.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.