Maggioranza a pezzi dopo il consiglio comunale...

Piazza dei Giudici - Cronaca

Consiglio ComunaleMaggioranza a pezzi nel consiglio comunale di ieri mattina con il Pdl che ha abbandonato l’aula, segno che i rapporti con il resto della compagine amministrativa sono irrimediabilmente compromessi. Dall’assise si è avuta, ancora una volta la conferma, che nella coalizione faticano a coesistere le diverse anime e che il sindaco Antropoli, alla luce di queste nuove lacerazioni, dovrebbe riprendere in mano la situazione e trovare una soluzione definitiva alle continue ed estenuanti contrapposizioni che stanno seriamente minando il percorso politico e amministrativo dopo appena un anno da suo insediamento.

 

LA BAGARRE SUL GASSIFICATORE

 

Il Pdl e una buona fetta della maggioranza (Nuovo Psi, Capua Fidelis e Capua per la Libertà) sono andate in collisione su due punti all’ordine del giorno che riguardano seppur indirettamente, la questione del gassificatore. Il primo riguardava la richiesta degli azzurri affinché ciascun consigliere si esprimesse, a favore o contro, sull’impianto per il trattamento dei rifiuti. Successivamente, però, c’era da discutere la “contromossa” all’azione del Pdl, predisposta dai socialisti e dalle due civiche. Una mozione con la quale si chiedeva che prima di esprimersi sulla richiesta del Pdl, dovevano giungere all’attenzione del consiglio il parere in merito dei consiglieri ed esponenti azzurri in provincia e alla regione. Una mozione che puntava a far emergere le contraddizioni in casa Pdl che a livello regionale e provinciale ha approvato il piano rifiuti che prevede il gassificatore, ma a livello cittadino il partito ha alzato le barricate. Ed ecco quindi che il Nuovo Psi ha chiesto l’inversione dell’ordine del giorno in consiglio chiedendo di discutere prima la propria mozione e poi quella del Pdl. Una “contromossa” che di fatto avrebbe di fatto impedito la discussione della richiesta del Pdl perché sicuramente si sarebbero, in caso fosse stata approvata, attendere prima il “parere” dei consiglieri regionali e provinciali del Pdl sul gassificatore. Di fatto si sarebbe rimandato il tutto ad altra sede. Ed è stato sulla richiesta dei socialisti che il Pdl, presente solo con la consigliere Carmela Del Basso, è andata su tutte le furie. In pratica gli azzurri, anche con l’assessore Antonio Minoja e il segretario cittadino Catanese presente tra il pubblico, hanno sbattuto la porta e sono andati via. Resta da vedere ora se ci sono margini per una ricomposizione ma allo stato attuale tutto appare più difficile. Anche perché, secondo alcune indiscrezioni, la stessa consigliera del pdl sarebbe pronta a dimettersi, forse perché già stanca di questa breve esperienza politica. In tal caso al suo posto subentrerebbe Antonio Minoja, attuale assessore nell’esecutivo Antropoli.

 

IL CONSIGLIO

 

Dopo l’abbandono del Pdl il consiglio è proseguito regolarmente e sono state approvate le delibere relative all’ Aliquota addizionale comunale all’IRPEF anno 2012; quella sul Regolamento comunale per l’applicazione dell’IMU; Le Aliquote IMU 2012; La Ricognizione dei terreni di proprietà comunale suscettibili, limitatamente o integralmente, di valorizzazione ed alienazione ; Il Piano SIAD – Regolamento su aree pubbliche (Area di mercato straordinario antistante il Cimitero di S. Angelo in Formis); le Modifiche regolamento AGISACC. Il consiglio ha infine proceduto alla Nomina degli Esperti Commissione Locale per il Paesaggio. Non essendoci più il “candidato” del Pld Francesco De Lucia visto che gli azzurri hanno lasciato l’aula, non è stato un problema per il resto della maggioranza procedere alle nomine. Questi gli eletti: Fiorentino Aurilio per il centrosinistra; Luca Pennacchia per Nuovo Psi e Capua Fidelis; Giuseppe Mazzarella per Capua per La Libertà; Amedeo Iocco per l'Udc.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.