Banner

Capua. L'Annunziata cade a pezzi mentre gli amminsitratori litigano sulle cariche. Il Comune incassa un'altra denuncia

 

sasso caduto annunziataSono anni che il Complesso dell'Annunziata cade a pezzi, ed altro non si fa, che posizionare barriere (se così possiamo chiamarle) per interdire la zona dal transito ad auto e pedoni.
Nella giornata di sabato, però, si è davvero sfiorata la tragedia, con un calcinaccio o meglio un grosso masso, caduto nei pressi dell'orologio, travolgendo, fortunatamente di struscio, due passanti al centro strada.
Tanta paura per una delle passanti, che subito ha sporto denuncia contro l'Ente.
Mentre gli amministratori locali litigano per le cariche, la città ed i monumenti di proprietà del Comune cadono a pezzi, creando disagio e pericolo per l'incolumità delle persone.
Sono anni -dice qualcuno- che denunciamo fatti del genere, un abbandono totale della città è la prova evidente di una politica povera e malsana.
E' vergognoso -continuano dicendo i passanti- che per inibire il trantito, vengono installate transenne facilmente removibili da ignoti, tutto a discapito della sicurezza cittadina, e se il Sindaco è il primo responsabile della sicurezza dei cittadini, allora significa che siamo giunti più che alla frutta.
La zona, dunque, è stata nuovamente transennata ma non è sufficiente per garantire sicurezza, infatti, nuovamente stanno scomparendo i nastri posizionati dalla Municipale cittadina.
Occorre, dunque, un piano di recupero dell'intero complesso dell'Annunziata senza se e senza ma.

 

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.