Banner

Capua. Pulizia caditoie e tombini. Barresi: amministrazione comunale inefficiente

barresi roberto 2Con l’ormai imminente stagione autunnale, l’attenzione di ogni amministrazione efficiente dovrebbe essere rivolta alla pulizia delle caditoie e tombini stradali che, se non opportunamente tenuti puliti, possono determinare allagamenti, disagi alla circolazione e danni a cose e persone.
Sull’argomento, è intervenuto l’ex difensore civico di Capua, Avv. Roberto Barresi, il quale ha evidenziato lo stato di abbandono di tombini e caditoie cittadine ed il rischio di prevedibili e prossimi rilevanti problemi, per automobilisti e pedoni.
“Viviamo purtroppo in una città dall’amministrazione assente – ha evidenziato Barresi – dove, a fronte dei tributi che i cittadini pagano, non vengono garantiti neppure gli interventi minimi manutentivi, che vanno invece assicurati al fine di garantire loro l’indispensabile sicurezza e tutela della pubblica incolumità. Tra i numerosi inadempimenti posti in essere da coloro che dovrebbero amministrare e tutelare gli abitanti di Capua, si registra pure la mancata pulizia dei tombini e caditoie stradali. tombino ostruitoCiò, oltre a dimostrare l’assoluta incapacità di questa pessima amministrazione comunale, perfino di assicurare la normale manutenzione cittadina, costituisce un vero e proprio pericolo sociale. Infatti, con le prossime piogge autunnali, le caditoie ed i tombini ostruiti, determineranno pericolosi allagamenti stradali, con evidente disagio e danno per automobilisti e pedoni, oltre al rischio di incidenti e danni a cose ed all’incolumità pubblica. E’ davvero gravissimo – ha osservato Barresi – che nessun amministratore comunale si faccia carico di un così prevedibile problema ed è scandaloso che i tributi pagati dai cittadini per i dovuti servizi pubblici, vengano amministrati in questo modo, cioè senza far nulla. E, peggio ancora, ciò accade, senza che nessun consigliere comunale, sia di maggioranza che di opposizione, muovano un dito per svegliare gli amministratori dormienti. Probabilmente – ha affermato l’ex difensore civico cittadino – costoro sono legati da uno squallido patto di desistenza, finalizzato alla strenua difesa della poltrona, piuttosto che alla tutela ed al rispetto dei cittadini i quali - ha concluso Barresi – hanno sacrosanto diritto e merito di essere amministrati e garantiti in maniera seria ed efficiente. Sia ben chiaro a tutti che, se si dovessero malauguratamente registrare danni e disagi a cose e persone, dovuti alla mancata manutenzione dei tombini e caditoie, non esiterò a denunciare i fatti alla competente magistratura, al fine dell’accertamento di ogni responsabilità”.

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.