Banner

Capua. La città ricorda le vittime dei bombardamenti del ‘43. Presenti autorità civili e militari.

Piazza dei Giudici - Cronaca

bombardamenti 1Sempre toccante e suggestiva la cerimonia di commemorazione delle vittime dei drammatici bombardamenti del 9 settembre del 1943. In quel tragico capitolo della storia della Regina del Volturno, al di là della terribile distruzione di gran parte del patrimonio urbano, caddero - per effetto di un'offensiva della flotta aerea anglo-americana, all'indomani dell'armistizio, oltre mille persone tra militari e cittadini inermi. I momenti tragici di quella terribile giornata e del periodo immediatamente successivo sono stati toccati dal sindaco della città, dott. Eduardo Centore: "La deposizione delle corone di alloro ai piedi del Monumento ai nostri Caduti e le note del silenzio che l’hanno accompagnata unitamente alla celebrazione Eucaristica tenutasi in Cattedrale, vogliono essere il nostro omaggio commosso e riverente verso quanti in un mattino di  75 anni fa persero la loro vita a seguito di una tremenda azione di guerra mossa dai cieli della nostra Capua". bombardamenti 2Oltre al primo cittadino, è intervenuto anche il colonnello Nicola Cucinieri, comandante del diciassettesimo reggimento "Aqui", operante all'interno della caserma Oreste Salomone. L'omaggio alle vittime, con la formale deposizione della corona di alloro a ridosso del monumento dei Caduti, è stato preceduto da una solenne cerimonia celebrata all'interno della Cattedrale da don Gianni Branco e dal cappellano militare dei carabinieri, don Francesco Marotta. Hanno sfilato, insieme ai rappresentanti delle forze dell'ordine, anche i labari delle associazioni combattentistiche e d'Arma.

Banner
 
Banner

Il sondaggio di questo mese...

E' finita l'estate. Le Scuole sono agibili, il ponte è stato chiuso, l'erba cresce e l'immondizia pure. Cosa ne pensi dell'operato dell'attuale amministrazione ?

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.