Banner

Capua. L'Associazione Pescatori di Capua, con il Consigliere Buglione, scrive al Presidente della Provincia Magliocca. 7 Mesi di silenzio

Piazza dei Giudici - Cronaca

pescatori maglioccaIl Comitato Provinciale di Caserta della Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee (F.I.P.S.A.S.), con la sua sede cittadina di Capua, hanno inviato missiva al Presidente Provinciale Giorgio Magliocca per chiedere la gestione di acque pubbliche in convenzione dei tratti che vanno dal ponte ferroviario fino a via Tifatina.
La gestione -dice la lettera- è ispirata ad alcuni criteri fondamnentali della Legge Regionale Nr.17 del 23.11.2013 che consente l'affidamento di detti corsi d'acqua alle Associazioni di protezione ambientale che consentirà di raggiungere gli auspicati obiettivi di tutela dell'alveo fluviale e di valorizzazione e difesa dei corsi d'acqua, di riequilibrio ittiofaunistico e ambientale e di automantenimento a vantaggio dell'ecosistema indigeno.
L'appello dell'Associazione pescatori di Capua, è quello di rendere fruibile il percorso che attraversa il nostro territorio, anche dal punto di vista agonistico nella pesca sportiva, essendo campo di gara efficialmente riconosciuto e teatro delle più importanti manifestazioni sportive nazionali da oltre trent'anni.

La missiva, dunque, inviata nel novembre dell'anno scorso, non ha ancora trovato riscontro dalle Istituzioni Provinciali, e sembrerebbe appunto caduto nel dimenticatoio.
Ha seguito tutta la procedura il Consigliere di maggioranza Fabio Buglione in accordo con il presidente della FIPSAS, il quale più volte ha sollecitato il Presidente Provinciale, ma nonostante tutto, ad oggi, la Provincia non risponde in merito.

Una prassi alquanto usuale delle Amministrazioni che, tergiversano, quando qualche associazione chiede la gestione di una cosa pubblica, al solo
scopo di renderla fruibile a tutti i cittadini.

L'area, quindi, sarà protetta e regolamentata -si legge nella missiva- per la pesca sportiva e dovrà intendersi come "Industria produttrice d'Ambiene" in grado di creare benefici, non solo nel campo della pesca sportiva ma per tutti i cittadini che vorranno fruire di un ambiente fluviale sano e pulito, cogliendo l'occasione per passeggiate a piedi, a cavallo, running e crossbike.

L'appello, dunque, è rivolto al Presidente della Provincia Dott. Giorgio Magliocca, affinchè si attivi per valutare e fare tutto quanto sia necessario per dare in gestione un tratto di zona fluviale in totale abbandono da decenni ad Associazioni, per il solo scopo di rendere le sponde utilizzabili da tutti.

La pesca per Capua e per l'intera Provincia è sempre stata una risorsa importante, che vede impegnate per ogni gara decine e decine di operatori con le relative famiglie, mi auguro che il Presidente Magliocca riesca a dare una risposta concreta a tale problematica conclude Buglione.

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Reportage

Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.