Banner

Capua. Operatori Ecologici: problemi irrisolti. il 30 Giugno è sciopero delle maestranze

Piazza dei Giudici - Cronaca

operatori ecologici1Il problema dei rifiuti a Capua, è un problema oramai vecchissimo che nessuna amministrazione, fino ad oggi, è riuscita a risolvere in modo definitivo, con un servizio soddisfacente per l'intera comunità.
Gli operatori ecologici della città, ogni mese si vedono costretti a lottare per ottenere le spettanze pregresse con manifestazioni, scioperi e quant'altro, il tutto a discapito della vivibilità della città oltre al problema igienico-sanitario che impatta, immancabilmente, sull'intero territorio.
La FIT CISL Reti, sindacato del settore presente sul cantiere di Capua, ha annunciato una giornata di sciopero, previsto per il 30 Giugno, proprio in virtù del fatto, che ad oggi, sono state pagate solo le spettanze di aprile, senza considerare il mese di Maggio e quasi Giugno che è alle porte.
Nella missiva, inviata al Comune, alla Ditta, al Prefetto di Caserta e alla Commissione di Garanzia dell'attuazione legge sciopero nei servizi pubblici essenziali, il Sindacato scrive: " La ditta Ecologia Falzarano s.r.l. non ha ancora liquidato gli stipendi del mese di Maggio 2018 ai dipendenti addetti alla raccolta differenziata del Comune di Capua.
Pertanto, considerato l'esito negativo della procedura di raffreddamento verbalizzato in data 18 giugno 2018 alla Prefettura di Caserta al termine del relativo
tentativo di conciliazione, visto il comportamento reiterato dell 'azienda si proclama UNA GIORNATA DI SCIOPERO PER IL GIORNO 30 GIUGNO 2018
Per l'occasione saranno garantiti i Servizi Minimi Essenziali da regolamentare e determinare in un apposito incontro da convocare a cura dell'azienda".

Dunque, una situazione incresciosa, che nemmeno l'attuale Amministrazione sembrerebbe in grado di risolvere il problema rifiuti a Capua.

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Reportage

Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.