Sorveglianza sui rifiuti, Ricci rilancia le telecamere...

Piazza dei Giudici - Cronaca

Immagine di repertorioI vandali che distruggono o danno alle fiamme i cassonetti della spazzatura o che distruggono e vandalizzano aree pubbliche potrebbero avere i giorni contati. L'amministrazione comunale, finalmente, si è decisa a rimette in sesto le videocamere installate qualche anno fa allo scopo di sorvegliare alcune zone della città, in particolare quelle del centro storico. Gli "occhi indiscreti", quindi, potranno diventare un validissimo detereente contro gli atti di vandalismo che in questi ultimi mesi si cono registrati con sempre più maggiore frequenza. "Il primo obiettivo - afferma il consigliere comunale Marco Ricci - è quello di ripristinare le telecamere già esistenti che, sicuramente, potranno essere un valido aiuto per contrstare fenomeni di vandalismo e di garantire maggiore sicurezza in città. Stiamo inoltre valutando la possibilità di procedere alla installazioen di un sistema di viedeosorveglianza anche in alcune aree della periferia". I tecnici sono in questi giorni al lavoro per far sì che intempi brevi tutto l'apparato di videosorveglianza cittadina possa essere ripristinato. Il contollo elettronico rappresenta un anello importante nel contrasto alla microcriminalità che, purtroppo, è sempre in agguato. Spesso, infatti, è proprio grazie alle telecamere che le forze dell'ordine riescono a risalire agli autori di scippi, rapine e furti. Nel caso di Capua, poi questo sistema contribuirà in modo particolare ad essere un detereente contro i vandali. Lampioni distrutti, cassonetti dati alle fiamme e una piazza come Sant'Angelo in Audoaldis ridotta ad una vera e propria discarica. Tutto questo, probabilmente, sarà solo un ricordo. Presto, infatti, gli amministratori avranno a disposizione un valido strumento per risalire a chi mette in atto gesti incivili che danneggiano l'intera comunità capuana. Per questa gente non resterà che la denuncia penale accompagnata, magari, da tanto di fotogrammi della ripresa. Le premesse perchè tutto possa funzionare al meglio ci sono, con la speranza che realmente si volti pagina e non si agisca magari come succedeva, diciamo così ai tempi della "Prima Repubblica". Il rischio, infatti, è che una volta "pizzicati" vandali e malfattori ci si volti dall'altra parte, magari perchè si scopre che sono amici o peggio ancora propri elettori. Oggi, siamo sicuri, che tutto questo non potrà più accadere e che di fronte ad atti ed episodi che danneggiano l'immagine di una città, a vocazione turistica e culturale, ci si unisca per smascherare chi Capua non la ama.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.