Banner

Capua. Un'intesa mette in evidenza il patrimonio Storico-Culturale di Capua

Piazza dei Giudici - Cronaca

capua longobardaIl 5 Giugno veniva trasmessa al Comune di Capua da parte del Dipartimento di Lettere e Beni Culturali dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli, la richiesta di partecipazione ad un progetto di ricerca e formazione che si prefigge come obiettivo la valorizzazione del patrimonio storico-culturale della città di Capua. Tale progetto prevede un’intesa tra la città di Capua, la Sopraintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Caserta e Benevento e il Dipartimento di Lettere e Beni Culturali (DILBEC) dell’Università Luigi Vanvitelli. Tale intesa è stata pattuita dal Sindaco di Capua, dott. Edoardo Centore, il Direttore del Dipartimento DILBEC, Prof.ssa Maria Luisa Chirico e il Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Caserta e Benevento, Arch. Salvatore Buonomo. Le parti si impegnano a collaborare per valorizzare, tutelare e conservare i Beni Culturali della città di Capua e avviare attività di ricerca e di didattica a Capua e nel suo territorio assicurando le migliori condizioni di utilizzazione e di fruizione pubblica di tale patrimonio anche alle persone diversamente abili. La presente intesa ha durata triennale a partire dalla data di stipula e non realizza, in ogni caso, alcuna forma associativa tra le parti e né comporta obblighi reciproci di natura economica o patrimoniale pur non escludendo, in futuro, convenzioni ed accordi che saranno in ogni caso da formalizzare.

Banner
 
Banner

Il sondaggio di questo mese...

E' finita l'estate. Le Scuole sono agibili, il ponte è stato chiuso, l'erba cresce e l'immondizia pure. Cosa ne pensi dell'operato dell'attuale amministrazione ?

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.