Banner

Capua. Censimento degli istituti scolastici nell’Anagrafe nazionale dell’edilizia. Un progetto per i fondi da destinare alle verifiche e alle progettazioni antisismiche.

Piazza dei Giudici - Cronaca

carmela-del-bassoLe verifiche di vulnerabilità sismica e la progettazione di eventuali interventi di adeguamento degli edifici scolastici comunali potranno essere effettuati attraverso i fondi messi a disposizione da un bando del Miur. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Eduardo Centore, ha inoltrato - attraverso l’ufficio tecnico competente - la propria candidatura mediante un preliminare censimento degli istituti comunali nell’Anagrafe nazionale dell’edilizia scolastica. Un lavoro intenso, che potrebbe consentire al Comune di Capua - appartenente alle zone sismiche di categoria 2 - di beneficiare di somme da investire per le verifiche e la progettazione senza che le stesse, integralmente o in parte, siano sostenute dall’ente medesimo. L’importo del progetto ammonta a circa centosessantamila euro. Il Comune di Capua ha anche partecipato al bando regionale sulla sicurezza stradale, avviando importanti progetti per la realizzazione di lavori di urbanizzazione ed interventi per le infrastrutture nella frazione di Sant’Angelo in Formis, con importo richiesto di oltre cinque milioni di euro. Previste, attingendo dallo stesso bando, anche opere di riqualificazione di via Tifatina e via Gran Maestrato di San Lazzaro. Duecentomila euro, la somma che potrebbe essere stanziata per tale scopo.

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Reportage

Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.