Banner

Capua. Comitato Casilinum: presentata la richiesta al Sindaco e ai Consiglieri Comunali per il "Baratto Amministrativo"

Piazza dei Giudici - Cronaca

 

baratto amministrativo      E' stata presentata questa mattina, una lettera indirizzata al Sindaco di Capua Dott. Eduardo Centore e ai suoi Consiglieri dell'intero governatino capuano, dal Comitato di Quartiere Casilinum e Santa Caterina.
Nella lettera ecco cosa si legge:"Oggi i comuni italiani, e il nostro non fa eccezione, a causa di carenza di trasferimenti e risorse, di cattiva gestione da parte dell’ azienda preposta, faticano a garantire la manutenzione del verde pubblico. Ecco allora il fiorire dei comitati di cittadini, che prestando il loro contributo volontario curano l’ambiente in cui vivono e si occupano del recupero dei beni comuni urbani. Ma lo scenario, ultimamente, è cambiato, grazie al nuovo codice dei contratti pubblici, che razionalizza l’istituto del baratto amministrativo”. Con questa formula, si può organizzare la pulizia, la manutenzione, l'abbellimento di aree verdi, piazze o strade, ovvero la loro valorizzazione mediante iniziative culturali di vario genere, a fronte di riduzioni o esenzioni di tributi corrispondenti al tipo di attività svolta dal privato o dalle associazioni”. Diversi comuni in tutta Italia, venendo incontro alle, numerose, richieste dei tanti privati e comitati di cittadini, operanti sul territorio, si sono dotati di un regolamento che disciplina l’istituto del “Baratto Amministrativo”.
Il nostro Comitato “Casilinum-Santa Caterina” essendo attivo nel comune di Capua, chiede al Sig. Sindaco e ai Consiglieri tutti, di attivarsi per predisporre e approvare un Regolamento, sul “Baratto Amministrativo” secondo l’art. 118 ultimo comma della Costituzione e l’art. 24 D.L. 133/2014, con modificazioni, della L. 11 Novembre 2014 n. 164.
La speranza è che tale richiesta di collaborazione tra cittadini e amministrazione, incontri la sensibilità di quanti più Consiglieri Comunali possibili e venga portata all’attenzione del Consiglio Comunale in tempi rapidi."

Qualcuno ci ha criticato dice il Presidente Claudio Di Benedetto, altri ci hanno lodato per l'impegno profuso nel migliorare il nostro quartiere.
Ora, nel solco tracciato, di attivismo e cittadinanza attiva, ci facciamo promotori, nei confronti dell'Amministrazione e di tutti i Consiglieri Comunali, di una proposta di "Baratto amministrativo".
Tale Iniziativa, sancita dalla Costituzione e dalle leggi 133/2014 e 164/2014 se presa a cuore dai nostri amministratori, potrà ritornare utile a tutta la comunità!
Un'altra città è possibile!

 

 

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.