Banner

Capua. Comitati: dopo gli attacchi sui Social, giungono i chiarimenti di Guarino

Piazza dei Giudici - Cronaca

 

GUARINO GIOVANNIAbbiamo assistito nei giorni scorsi, svariati attacchi sui Social rivolti ai Comitati di Quartiere.
Numerosi sono i gruppi di cittadini che, volontariamente, stanno manifestando il loro interesse nel mantenere pulite alcune zone della città.
Dall'abbelimento degli spazi pubblici alle feste rionali, dallo sfalcio di erbacce finanche alla potatura di alberi nei pressi del Cuore di Gesù.
Periferie abbandonate e discariche incontrollate di rifiuti dappertutto. Un pessimo bigliettino da visita, direbbero in molti.
Sulla questione, però, interviene Giovanni Guarino, dipendente della Ecologia Falzarano che dice:"


"Al di là delle polemiche che preciso, erano in forma scherzosa con il mio Amico Salvatore Carbone appartenente al Comitato Casilinum oltre che a Capuaonline, francamente ho un’idea di Comitati totalmente diversa da quella fin qui vista.
Apprezzo il lodevole sforzo profuso dai cittadini, stanchi di assisterete inermi allo stato di abbandono in cui versano alcune aree della Città in cui risiedono, ma dai Comitati mi sarei aspettato sicuramente un’attività a difesa del territorio ma anche a sostegno dei cittadini, come ad esempio:
1) Baratto Amministrativo ai sensi della LEGGE n. 164/2014, che all’Art. 24 prevede che il Comune attraverso una specifica delibera regoli criteri e condizioni per la realizzazione di interventi su progetti presentati da cittadini singoli o associati, purché individuati in relazione al territorio da riqualificare, come ad esempio la Villa Comunale;
2) Rimborso per mancata consegna kit sacchetti, i Comitati potrebbero chiedere al Comune di individuare un rivenditore autorizzato per la vendita dei sacchetti in sostituzione della fornitura.
3) I Comitati dovrebbero proporre al Comune piccoli investimenti per organizzare attività che attirino visitatori, come il ripristino del mercatino dell’usato su Riviera Casilina.
4) I Comitati dovrebbero attivare iniziative a sostegno degli anziani e degli invalidi, lotta alle barriere architettoniche, forme di assistenza a domicilio per l’acquisto di medicinali, alimenti, pagamento bollette, ecc…

Potrei insistere ma queste sono solo alcune delle attività che rendono chiara l’idea di come sia importante costituire un comitato che abbia dei principi ben precisi, seguendo un percorso condiviso con l’Ente, qualora questo lo accolga.
In attesa di veder compiuta almeno una delle iniziative sopra descritte, auguro ai Comitati un buon lavoro nella città di Fieramosca."

 

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Reportage

Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.