Banner

Capua. Ausiliari della sosta: rischio posti di lavoro. Ricci scuote l'amministrazione Centore

RICCI MARCO2Il prossimo 9 Marzo, scade il contratto del servizio in concessione per la gestione della sosta a pagamento, nelle aree comunali con la Società "Terzo Millennio Park" che consta di sette unità lavorative ben formati e tutti capuani.
Tale contratto prevede un aggio per l'Ente del 26,7% consentendo un incasso pari a circa 50mila euro all'anno per l'Ente oltre gli incassi delle multe.
Sulla questione interviene il Consigliere Ricci, che con una nota inviata al Sindaco, al Segretario e al Comandante dei Vigili Dott. Carlo Ventriglia, spiega che nonostante l'avvicinarci di tale data, l'Ente non ha provveduto ad approvare e pubblicare il nuovo bando per l'individuazione di un nuovo contraente.
A tutto questo, dice il Consigliere, la "Terzo Millennio Park", ha già notificato ad ogni ausiliare della sosta, una lettera di pravviso di licenziamento, che si conscluderà proprio con la data di scadenza del contratto con l'Ente.
E' inammissibile -sbotta Ricci- che ad oggi l'amministrazione rimane inerme, senza far nulla, a tal proposito si potrebbe chiedere una "proroga tenica", adottata da tantissime amministrazione, che è sostenuta dalla giurrisprudenza italiana, con tanto di leggi.
Per quanto riguarda il bando, il Consigliere di minoranza è senza parole; vorrei conoscere -conclude- il motivo per il quale dopo circa venti mesi dell'Amministrazione Centore, non si è proceduto ad assicurare alla città un servizio utile per la viabilità cittadina, utile per le casse comunali e soprattutto indispensabile dal punto di vista umano, perchè consente a sette famiglie capuane di vivere e soprattutto di avere un lavoro, cosa molto rara per nostra comunità e per il nostro territorio.

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.