Banner

Capua. Questione rifiuti: il Comune diffida la ditta Falzarano. Concesse altre 48 ore di tempo!

 

 

06Non è bastato avere l'immondizia per le strade cittadine da oltre una settimana ma, l'Ente Comune, con la diffida di questa mattina inviata alla ditta Falzarano, gli concede altre 48 ore di tempo, per ripulire la città.
Un tempo lungo, anzi lunghissimo, data la criticità igienico-sanitario, ampiamente (come dice la stessa diffida), segnalato dai cittadini e dagli organi di stampa locale.
Una situazione a dir poco vergognosa, in cui nella giornata di ieri, la Municipale ha effettuato i proprio rilievi fotografici, ampiamente dimostrati nei nostri precedendi articoli.
Ci voleva, dunque, il "Monnezza Tour 2.0" di Capuaonline, per far "svegliare" le coscienze degli Enti preposti al controllo ?
Una situazione che secondo il Consigliere Marco Ricci, si sarebbe potuto risolvere con estrema semplicità ed urgenza, avendo un minimo di conoscenza amministrativa.
Infatti, dice Ricci, in un caso analogo di qualche tempo fa, l'Amministrazione Antropoli effettuò un'ordinanza ad altra ditta, solo per ripulire la città, in danno alla ditta attuale per disservizio causato.diffida falzarano
Questa diffida, doveva essere fatta qualche giorno fa, non dopo una settimana, concedendo altre 48 ore, quando oramai la città è al collasso più totale.
Nel frattempo oggi, gli operatori ecologici sono ritornati sul cantiere di Capua, ma a quanto sembra, poco è stato raccolto, in quanto, dato l'enorme volume di rifiuti ammassati per le vie, è praticamente impossibile raccogliere l'immondizia a mano, se non con mezzi idonei ed automatici, tutto a discapito dei cittadini che, nonostante tutto, stanno ancora differenziando i sacchetti.
Infine, resta il problema STIPENDI degli operatori ecologici; infatti, quest'ultimi, sono senza stipendio dal mese di novembre, e vantano ben due mensilità.
L'Amministrazione è lenta, è lontana dai problemi ed è abituata su tutti i settori a risolvere le problematiche quando diventano croniche, sbotta Ricci.
Tutto questo, conclude il Consigliere, per il Sindaco si traduce in incapacità dal punto di vista politico e amministrativo e, chi gli è intorno a questo punto non è da meno, considerato che annuiscono e non reagiscono da 20 mesi.
Ormai anche per loro è troppo tardi, per dire che è colpa del Sindaco.

 

 

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.