Capua. Ricci: Bosco di S.Vito e disboscamento; il Sindaco-turista Centore non conosce neppure il territorio che amministra

Piazza dei Giudici - Cronaca

RICCI MARCO4Giunge nota, dal Consigliere Ricci, alla rispota del Primo Cittadino, in merito al disboscamento sconsiderato dei Monti Tifatini.


"Il bosco di S.Vito è già super tutelato, gravano su di esso infatti:


a) vincolo idrogeologico;

b) vincolo paesaggistico;

c) vincolo dell' autorità di bacino;( rischio frane);

d) è zona SIC (sito di interesse comunitario).

 

Mi chiedo, il Sindaco conosce queste cose o no, e di quale indagini o informazioni ha bisogno, qui esiste un pezzo di montagna completamente disboscata, si informi se il privato oltre all'autorizzazione provinciale, possiede questi pareri soprattutto il paesaggistico (quello che sospese tutte le cave sul Monte Tifata) e
l'idrogeologico che sono i più importanti, non che gli altri non lo siano e poi proceda per quanto attiene alle sue competenze.

L'area del Bosco di S.Vito oggetto della mia interrogazione non è stata disboscata, considerata la grandezza in una settimana, solo ora ci si accorge che esiste un grave problema?

Poi egregio Sindaco Centore, il piano forestale che tanto decanta è stato avviato dal sottoscritto unitamente agli amministratori della Giunta Antropoli, mancava solo un parere tecnico dell'ufficio ambiente della Regione Campania dovuto al fatto che il bosco è area SIC, fino a ieri non era ancora arrivato, le dico anche il nome del tecnico che ha seguito il piano, un esperto forestale di Avellino il dottore Luce, ma mi chiedo lei è sicuro di amministrare Capua, di stare sul Comune o fa il Sindaco come turista, perché queste sono cose elementari, prima di prendersi meriti che non ha si documenti sull'iter amministrativo cortesemente, magari la sua presunzione potrebbe diventare un giorno umiltà e forse troverebbe in noi collaborazione e non continui ammonimenti perché non conosce la pubblica amministrazione e non conosce soprattutto la città che amministra.

Riguardo al parco dei Monti Tifatini anche questa non è una sua iniziativa, ma del Sindaco di Caserta che come comune capofila ha inviato a tutti i comuni interessati geograficamente, una delibera di adesione, cosa che lei ancora non ha fatto, e quando lo farà bisognerà attivare un iter non certo di due ore per elaborare un piano Urbanistico del parco dove verranno presi in considerazione tutti i vincoli su descritti, quindi per quanto riguarda il disboscamento egregio Sindaco, il parco dei Monti Tifatini oggi non le può per nulla esserle di aiuto perché nel merito è aria fritta.

Le rammento che il sottoscritto seguendo un progetto precedente ha ultimato due sentieri che portano al Monte dei lupi, posando un crocifisso di 18 MT di altezza e 9 di larghezza come punto di unione dei comuni facenti parte del monte Tifata, investendo circa 200 mila euro per realizzare il tutto.
Le rammento che le Oasi salicelle, se il governatore De Luca si deciderà a firmare il decreto, faranno parte del parco della foce del Volturno, ecco giusto per accennarle qualche progetto realizzato e ultimato mentre lei non viveva questa città".

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.